Labna

Amore in cucina

Biscotti allo zenzero

Questi biscottini allo zenzero, che sono poi come dei gingersnaps americani nè più nè meno, sono molto buoni… o almeno così dicono quelli che li hanno assaggiati: io non ho dato nemmeno un morso, perchè lo zenzero non mi piace, ma tutta la famiglia ne era entusiasta.

Lo zenzero mi attrae tanto per la forma buffa ma poi non so mai come utilizzarlo: voi in quali piatti lo usate? Ma soprattutto in quali dolci?
Valgono tutte le risposte fuorchè l’omino di pan di zenzero, perchè quello ci piace solo a Natale!
Se invece anche voi siete a corto di idee su come usare lo zenzero fresco, tanto per cominciare potete fare questi biscotti!

200 g di zucchero
120 g di burro morbido
1 uovo
60 ml di miele
230 g di farina
1 cucchiaino abbondante di bicarbonato
una punta di sale
1 cucchiaino di cannella (io ne ho messa molto meno)
1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato
zucchero extre per coprire i biscotti

Per prima cosa scaldate il forno a 180°.
In una ciotola capiente lavorate a crema con le fruste elettriche il burro, lo zucchero, le uova e il miele; unite poi la farina, il bicarbonato, il sale, la cannella e lo zenzero, continuando a mescolare finchè l’impasto non è sodo e liscio.
Fate riposare l’impasto in frigo per mezz’oretta, poi formate delle palline, fatele rotolare nello zucchero e trasferitele di nuovo in frigo un quarto d’ora.
Quando le palline sono ben rassordate disponetele su una teglia coperta di carta da forno; fate in modo che siano ben distanziate l’una dall’altra, perchè i biscotti si allargheranno tantissimo in cottura. Io ho fatto 6 biscotti per teglia, considerato che la prima infornata si sono tutti attaccati in un unico enorme biscotto.
Fate cuocere i biscotti per circa 15 minuti: se volete ottenere dei biscotti morbidi e chewy bastano 10-12 minuti di cottura, mentre se li preferiti secchi e croccanti fate pure 15 minuti, stando però attenti a non bruciare tutto.
Sfornate i biscotti e fateli raffreddare su una gratella, poi riponeteli in una scatola di latta dove potrete conservarli tranquillamente per una decina di giorni.

Post più commentati

22 Commenti per Biscotti allo zenzero

  • Cristina

    Ammetto di utilizzare pochissimo lo zenzero, nonostante mi piaccia abbastanza! Una grattata peró a volte la metto nelle verdure saltate o nell’impasto delle polpette! Yummy :) proveró anche i tuoi biscottini!

  • Claudia Annie

    che meraviglia i tuoi biscottini! complimenti, li proverò! un bacio :)

  • anna

    ciao,
    ammetto di non aver mai usato lo zenzero nei dolci, anche se so che si tratta di uno degli usi più comuni… ma… io amo molto il pesce e lo uso ad esempio (con quantità variabili a seconda del tipo di pesce) sul pesce cotto a vapore o bollito… molto buono, con un filo d’olio d’oliva: è un buon sostituto del limone. oppure per condire un’insalata di carote crude alla julienne, una grattatina della magica radice ci sta benissimo…

  • Roberta

    questi biscotti sono meravigliosi e la foto mette in risalto la grana del biscotto che fa veramente venir voglia di dargli un morso! :)
    Io lo zenzero fresco lo metto nell’acqua a listarelline quando lesso il pesce. Se si lessa in poca acqua il pesce prende un buon aroma.

  • fra

    Io solitamente uso lo zenzero per insaporire insalate e zuppe oppure per rendere leggermente piccante una marinatura…per quanto riguarda i dolci devo dirti la verità l’ho usato solo per i soliti pepparkakor

    Un abbraccio
    fra

  • claudia

    Anche io come te non so mai come usarlo… lo prendo e poi alla fine lo lascio lì o a far la muffa o a diventare secco! Sono uno scandalo, lo so! Attendo di leggere i suggerimenti nei commenti!!! :) Intanto mi segno la tua ricettina! Splendida foto, davvero!!!

  • Ely

    io adoro lo zenzero!!!! quindi saranno miei :-) baciii

  • Francesca Quaglia

    Hanno un aspetto delizioso…io, Jasmine, adoro lo zenzero e lo uso persino nella tisana, col limone!!!!!!!!!!!!^_^ Brava

  • vaniglia

    io adoro lo zenzero, ma ti giuro così su due piedi non riuscivo a dire una ricetta in cui lo uso… allora ho fatto la ricerca sul blog, e sono uscite due ricette che in effetti adoro, anzi in realtà sono tre, perchè una ne contiene due!
    Si tratta di maddalenine inventate partendo dalla ricetta del ginger lemon tea, e di una frolla ripiena di uva fragola e zenzero…. Però questi biscottini mi mancavano proprio! ;)
    Ciao amica! ;-P

  • Monica - Un biscotto al giorno

    io lo uso come tisana, faccio bollire mezza radice in una pentola e poi bevo tutto il giorno… è super!
    In realtà poi per cucinare non lo uso praticamente mai, solo per i dolci a Natale!

  • chiarina-ina

    I biscotti allo zenzero sono i miei preferiti. Questi voglio assolutamente provarli!
    ah, la tua foto è bella come sempre..

  • Your Noise

    Pensa che io, invece, impazzisco per lo zenzero! Candito, fresco, in polvere nei biscotti e nelle torte… lo metterei dovunque. Mi piace l’inaspettata nota piccante che ti stupisce ;)
    Questi tuoi biscotti sono una meraviglia, m’ispira moltissimo la consistenza che sembrano avere, dall’aspetto.
    Ricette? Il mio must è nella torta di carote, candito e a cubetti.
    Oppure con i fagiolini saltati in padella, una spolverata e cambiano totalmente sapore. Ottimo anche col pesce, ma non è novità ;)

    Leggerti è sempre un piacere.
    Buona giornata!

    Agnese

  • babs

    ciao jas! io lo zenzero lo uso un pò ovunque, dolci e salati, fresco grattuggiato e in polvere secca. Tra l’altro dicono faccia davvero molto bene.
    crema di carote o di zucca, pumpkin pie, bocconcini di pollo, biscotti di natale, cioccolata aromatizzata, polpette…. ora non mi viene in mente altro, ma ci possiamo ragionare!
    :) ciao jas!

  • Valeria

    Jesse li adora extra gingerosi e croccanti! E io pure…buonissimi e bellissimi.

  • pips

    A me le spezie piacciono molto, ma lo zenzero non lo uso spesso… ci do dentro con la cannella, quello sì :) E che belli questi biscotti, mi ricordano molto i classici cookies, bassi, larghi, umidi dentro… e se poi sono speziati, che volere di più?

  • Nero di Seppia

    I biscotti allo zenzero sono deliziosi. Quando ero bambina, a Lussemburgo si festeggiava S. Nicola (il 6 dicembre) e si mangiavano gli speculoos… mamma che buoniiiii!

  • Nuts about food

    Io uso tantissimo lo zenzero per piatti salati, di solito di ispirazione orientale, ma non molto nei dolci. I gingersnaps sono nella mia lista da un pò però…

  • Reb

    Di recente, per dare maggior freschezza alla mia solita zuppetta di porro e patate, ho aggiunto una grattugiatina di zenzero. Beh…gnam! Provare per credere!
    Parlando di dolci invece, ho tentato una sola volta: crostata con crema al limone e zenzero. Non era niente male, se richiesta…condivido volentieri ricettina via mail ;)

  • Ilaria

    “Quando le palline sono ben rassodate disponetele su una teglia coperta di carta da forno; fate in modo che siano ben distanziate l’una dall’altra, perché i biscotti si allargheranno tantissimo in cottura.”
    Non mi torna: come li hai appiattiti? Si sono liquefatti per diventare così piatti e tondi o li hai prima spianati e poi infornati?
    Grazie
    Bravissima come sempre
    Ilaria

  • Jasmine

    Ciao Ilaria! Come ti dicevo via email, pallina ben tonda e via in forno. Si allargano da sole, come i cookies, e dovrebbero mantenere la forma.
    Un abbraccio!

  • fiorenza sessa

    Dove usi la scorza di agrume? Stesso posto stessa dose. Mi piace sostituirlo perchè fresco è piccante, cotto diventa molto aromatico e avvolgente. Inoltre la cottura gli fa perdere la piccantezza. Che bella faccia questi biscottini ^^

  • Pillow

    adopero lo zenzero in polvere o grattato specialmente nei dolci al cioccolato.
    quelli dalla consistenza burrosa, o nei meravigliosi brownies…
    lo metto nella frutta estiva per comporre un bel crumble al forno…
    nelle zuppe colorate invernali…
    sul riso in bianco, insieme al mio adorato gomasio.

Lascia un commento!

«

»