Biscotti vegani di Benedetta

Uno dei lati migliori dell’essere, come la sottoscritta, una food blogger (a parte l’opportunità di mangiare una tonnellata di dolcetti con la scusa di fare le foto per il blog!) è l’opportunità di stringere nuove amicizie in rete, che a volte poi – con un pizzico di fortuna – si incrociano anche con la vita reale.
Una delle persone più carine che ho avuto modo di incontrare grazie al Web è la mia omonima Benedetta (sì, lo confesso, io ho due nomi all’anagrafe: Benedetta e Jasmine!), autrice del blog Fashion Flavors.
Se non la conoscete ancora ve la presento io: è una ragazza deliziosa, bravissima grafica e fotografa, e anche una blogger “modello”, sensibile ai temi della stagionalità, del cibo biologico, delle diete speciali (vegetariani, vegani e celiaci troveranno sul suo sito pane per i propri denti).

I biscotti che vedete qui sopra li ho preparati seguendo una sua ricetta, che da tempo avevo in mente di provare perchè invitante, vegan friendly e quindi anche parve, cioè senza latticini.
Inutile dirvi che i biscotti sono stati divorati da tutta la famiglia quasi prima che io avessi tempo di fotografarli: se n’è salvato solo qualcuno!

A proposito di foto, se l’immagine dei biscotti che ho messo vi piace… fate i complimenti a Benedetta: ho scattato io la foto qui sopra, ma copiando praticamente alla lettera lo scatto di Benedetta, che mi aveva colpito moltissimo per equilibrio compositivo, luci eccetra; d’altronde, l’imitazione è la più alta forma di ammirazione :)

Biscotti vegani di Benedetta
Tipo di portata: Colazione
Cucina: Italiana
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 50 biscotti
 
Ingredienti
  • 2 mele piccole (per me una sola mela gigante)
  • 3 cucchiai di uvette, già ammollate e strizzate
  • 2 cucchiaini di lievito vanigliato per dolci
  • 70 g di zucchero di canna grezzo + un cucchiaio per guarnire
  • 50 g di farina integrale
  • 50 g di farina di tipo 2 (per me un mix di manitoba e crusca)
  • 100 g di farina di grano saraceno
  • 1 cucchiaino di miele/melassa/malto d'orzo liquido
  • 60 g circa di olio di semi di girasole
Procedimento
  1. Lavate le mele, sbucciatele e tagliatele a pezzetti. Mettete nel mixer le mele e le uvette, frullate per pochi secondi e poi aggiungete il lievito, lo zucchero di canna, le farine, il miele, continuando a frullare tra un ingrediente e l'altro.
  2. A questo punto, aggiungete dal bicchiere l'olio a filo e continuate a frullare finchè l'impasto non formerà una palla.
  3. Trasferite la palla così ottenuta in frigo per circa due ore, avvolta nella pellicola.
  4. Con le mani ben infarinate, formate delle piccole palline di impasto e disponetele su una teglia ricoperta di carta da forno, poi schiacciatele con le dita a circa 3-4 mm di spessore e cospargete i dischetti ottenuti con un po' di zucchero di canna, facendo una leggera pressione perchè lo zuccero aderisca bene.
  5. Fate cuocere i biscotti in forno caldo a 180°C per 10 minuti circa, poi fateli raffreddare a temperatura ambiente per qualche ora, o ancora meglio per la notte intera: appena sfornati i biscotti restano un po' chewy al centro, quindi conviene farli seccare bene all'aperto prima di metterli via.
  6. Conservate i biscotti in un barattolo di vetro o di latta: dureranno tranquillamente una settimana.

 

Post più commentati

5 Commenti per Biscotti vegani di Benedetta

  • susy bello

    Provero’ sicuramente questi biscotti perche’ inerenti al mio modo di cucinare, semplici ma sicuramente buonissimi!!
    Daro’una sbirciatina anche al blog di Benedetta.
    Un salutone Susy

  • La casa sulla scogliera

    Devono essere deliziosi!
    Senza latte vanno bene anche per noi!
    Baci
    Elli

  • Ileana

    Anche se passo qui spesso credo di non aver mai lasciato una traccia :)

    Poi il pane e il post dolcissimo letto da Benedetta..e ora eccomi qui. Questi biscottini li avevo già visti e ora che li rivedo anche qui credo che non resisterò molto..li farò sicuramente!
    Complimenti davvero, qui è sempre tutto bellissimo.
    A presto! :)

  • Laura

    Ciao Jasmine, come stai?
    Bellissima ricetta! Una domanda, le farine devono per forza essere quelle indicate o posso sbizzarrirmi con altre (farro,kamut, riso..)?
    Grazie, un abbraccio!
    Laura

  • Jasmine

    @Laura secondo me puoi provare a cambiare quelle in piccola quantità, mentre lascerei invariata quella di grano saraceno, che è molto particolare e dà ai biscotti un sapore inaspettato :)
    Farro mi sembra perfetta, ok anche il kamut, mentre col riso ci andrei molto piano, forse eviterei del tutto, perchè non riesco a immaginare come potrebbe comportarsi nell’impasto. Un abbraccio a te!

Lascia un commento!

«

»