Broccoli, ma perchè non piacciono a nessuno?

I broccoli, è un dato di fatto, piacciono veramente a poche persone…
L’altra sera, a casa di mia sorella, ho portato i broccoli così come descritti nella ricetta: a tavola c’erano cinque persone, e tutte in coro mi hanno chiesto di chiudere il contenitore e di riportarmeli a casa.
Ora nessuno proverà questa ricetta… ma credetemi, è buonissima!


Parlando con onestà, anche io fino a pochi anni fa non potevo neanche sentire la parola broccoli: avevo praticamente strappato la pagina con il nome dei suddetti vegetali dal mio vocabolario; ora invece i broccoli sono tra le verdure cotte che mangio più volentieri, anche perchè si possono cucinare in molti e fantasiosi modi.
I broccoli inoltre fanno bennissimo: contengono vitamina C e sono antitumorali, sono perfetti per dimagrire perché saziano subito e hanno poche calorie… ma si sa che le cose che fanno bene solitamente fanno schifo!

Ingredienti:

  • broccoli
  • un barattolo di pelati o polpa di pomodoro
  • aglio
  • bicarbonato
  • peperoncino
  • pepe
  • olio
  • sale

Incominciamo facendo lessare un po’ i broccoli per portarli un po’ velocemente avanti nella cottura.
Facciamo un bel soffritto di uno spicchio d’aglio (pulito dal suo germoglio) e peperoncino (a seconda della resistenza, diciamo che è facoltativo).
Quando l’aglio è dorato aggiungiamo i broccoli ed il pomodoro: io ogni tanto se ho avanzi del pomodoro della pasta della sera prima uso quello.
A fuoco lento incominciamo a condire la nostra “bandiera italiana” (verde: broccoli; bianco: aglio; rosso: pomodoro e peperoncino): aggiungiamo la punta di un cucchiaino di bicarbonato, che toglie l’acido del pomodoro, ed il sale.
Copriamo la padella e aspettiamo che i broccoli si appassiscano un po’ nel loro vapore.
Quando mancano 10 minuti dalla conclusione della cottura scopriamo la pentola e facciamo asciugare il pomodoro. 
A seconda di quanto pomodoro avete messo i broccoli verranno più o meno sugosi… io preferisco siano più sull’asciutto che sul sugoso.

Per ultimo, ma non meno importante, aggiungete il pepe, che in generale andrebbe sempre messo alla fine della cottura perché pare che dopo lunga cottura sia cancerogeno.

Che il potere benefico dei broccoli sia con voi!

Post più commentati

15 Commenti per Broccoli, ma perchè non piacciono a nessuno?

  • amrita

    io li adoro!!!!!!!quando è il loro periodo(adesso),almenio una volta a settimana finiscono in tavola.io li faccio bollire,poi li ripasso in padella 15 minuti con e.v.d’oliva,uno spicchio d’aglio e pancetta a cubetti.se ce l’ho gli metto anche 3 belle manciate di parmigiano grattato.mmm,che buoni!
    oppure in versione tradizionale,con le orecchiette.ma sono momentaneamente di farine.

  • Manuel

    brava amrita, viva i broccoli!!! :-)
    anche a me piacciono moltissimo con le orecchiette, oppure al forno con la besciamella!

  • amrita

    ups,tra momentaneamente e di farine,ci doveva essere un a dieta…
    proverò in settimana sicuramente,così,tanto per cambiare.magari poca besciamella e tanto formaggio.
    adoro le verdure cotte col formaggio filante….

  • valina1977

    io non faccio parte di quel gruppo… a noi in casa piacciono a tutti e anche i miei bimbi adorano tutte le crucifere… proverò sicuramente..concordo con te ci sono veramente un infinità di modi di cucinarli!!!PS STO CUOCENDO LA CONFETTURA DI PERE E CARDAMOMO… CHE ODORINO!!!

  • Manuel

    ciao Valina, sei una donna fortunata! in primo luogo per i due figli e secondo per il fatto che piacciano loro le verdure… come ho già detto, io da bambino non potevo vedere qualsiasi cosa fosse vegetale!
    poi ci farai sapere come è venuta la marmellata!?

  • dEleciouSly

    Accipicchia! Non conoscevo il tuo blog/sito… è davvero gradevolissimo! Complimenti e grazie per la visita!

    Buon weekend!

    Ele :)

  • Gloria

    Anche a me i broccoli adesso piacciono molto! Non ho mai provato il bicarbonato per togliere l’acidità dai pomodori, quante cose scopro in questo blog!

  • Dada

    Carinissimo il titolo! A me piacciono soprattutto se stuzzicati un po’ come nella tua proposta, molto seducente.
    E poi hai un bellissimo blog :-)
    Buon fine settimana!

  • iana

    ma davvero i broccoli piacciono a pochi? Io ero convinta che piacessero a tutti… per me sono addirittura golosi!!!!A proposito ma che bel blog, il tuo!

  • Jasmine

    @dEliciuSly @iana @dada Grazie per essere passate di qua, e grazie per i complimenti :)

    @Gloria Beh, la blogosfera è fantastica proprio perchè si può imparare qualcosa da tutti!

    @tutti quelli qui sopra: Abbiamo i numeri per fondare l’Associazione Italiana per la Difesa dei Broccoli :D

  • shayma

    oh i absolutely DO love broccoli, maybe i am the odd one out? love your way of preparing it.

  • Mario

    Mi rendo conto che sto commentando un post di tre anni fa, ma passo di qui casualmente per la prima volta, guardo qua e là, tutto quanto mi piace molto…e poi vedo i poveri broccoli che per me e la mia famiglia sono invece un vero comfort food nel periodo invernale. Provali così: metti cimette di broccoli e cavolfiori in un cestino cinese per la cottura al vapore. Copri e disponi il tutto su una padella (similwok) più larga del cestello contenente acqua fredda che non tocchi il cestino. Accedi il fuoco a tutto gas e controlla bene perchè la cottura è assai veloce (10 minuti? – o giù di lì-). Toglili un pochino al dente e portali in tavola direttamente nel cestino, che quando apri il coperchio manda su un vapore incredibile. Mangiali così, caldi, vaporosi, leggeri e profumati con un po’ d’olio e sale o senza niente, come fossero ciliegine.
    E tieni i torsoli. Li fai cuocere nella pentola a pressione con cipolla o porri, passi il tutto e ci fai una specie di parmentier al broccolo.
    Complimenti per il blog. Mazel tov, se posso permettermi
    Mario

  • Manuel

    ciao Mario, grazie molte per i complimenti e per il tuo apporto! sei il genere di lettori che preferiamo!!!
    buona la zuppa/vellutata di broccolo, molto nord europea, ma molto buona!

  • anna

    viva i broccoli, io li faccio a vapore con olio e limone,, o con la pasta insomma in tanti modi, voglio raccontare una cosa simpatica, quando pulivo i broccoli scartavo il torsolo,, poi un gg il mio cane mi guardava allora sbucciai un pz di torsolo e glielo porsi lo mangio’ talmente di gusto che mi incuriosii e decisi di assaggiarlo, ora facciamo a gara col cane x mangiarlo cosi crudo e pelato e dolcissimo,,,si impara anche a mangiare dagli animali,,, ciao e auguri per il tuo lavoro

  • Fabio

    NEIN! NEIN! NEIN!

    ciao a tutti =) confermo che i broccoli non piacciono a molti, compreso me fino a quando un bel giorno non lessi delle loro proprietà antitumorali. Che poi detto così non è assolutamente sufficiente a convincere nessuno, almeno abbastanza da inserirli con piacere e assiduità nella propria dieta. Più si conosce nel dettaglio qualcosa e più siamo inclini ad accettare nuove abitudini. Tornando ai broccoli posso dirvi con certezza che per conservare le proprietà antitumorali vanno seguiti alcuni accorgimenti, altrimenti si perde tutto il loro potenziale e finirete per mangiare solo fibra:

    LE CRUCIFERE VANNO COTTE IL MENO POSSIBILE E CON POCA ACQUA.
    I BROCCOLI, NELLO SPECIFICO, VANNO ANCHE MASTICATI PER BENE
    (per rompere le cellule del broccolo e far si che si sviluppi più sulforafano possibile)

    Personalmente taglio i broccoli a pezzetti e li metto 3-4 MINUTI AL VAPORE.
    Questo se puntante ad assumere il potenziale antitumorale di questo fantastico ortaggio =)

Lascia un commento!

«

»