Brownies al cioccolato

I brownies sono sicuramente, tra tutte le “americanate” piene di zucchero e burro, una delle più irresistibilmente buone.

In genere, dopo averli provati, non c’è più speranza di redenzione: vi troverete di notte, come capita a me, a riempire il letto di briciole cioccolatose, pensando che la vostra vita ha molto più senso da quando conoscete questa ricetta.

Per preparare due teglie di brownies procuratevi:

  • 270 g di cioccolato fondente
  • 4 uova
  • 220 g di zucchero di canna
  • 60 g di zucchero bianco
  • 160 g di burro
  • 1 bustina di vanillina
  • 220 g di farina
  • 1 bustina e 1/2 di lievito per dolci

La ricetta dei brownies è facilissima. Sciogliete a bagno maria o al microonde il cioccolato e il burro; a parte, in una ciotola capiente, mescolate le uova intere con lo zucchero, nell’attesa che cioccolato e burro fusi si raffreddino.
Unite cioccolato e burro con uova e zucchero, poi versate a poco a poco lievito, farina e vanillina (se piace, io la detesto): il composto deve essere ben mescolato, così che non rimangano grumi.
Un ultimo passaggio, facoltativo, è l’aggiunta di noci o nocciole tritate: la ricetta tradizionale americana le prevede, ma non a tutti piacciono.
Queste dosi sono sufficienti per riempire due teglie (precedentemente imburrate) con uno strato di circa 2 cm di impasto.
Le teglie vanno in forno a 180° per 20 minuti; poi la temperatura deve essere abbassata a 150° e i brownies cuociono ancora per circa 15 minuti.
Per la riuscita perfetta dei brownies credo di aver elaborato un trucco: insieme alle teglie, mettete nel forno anche una piccola vaschetta di acqua fredda: scaldandosi, l’acqua diffonderà vapore nel forno e darà ai vostri brownies una superficie sottile e croccante.
Potete sfornare i brownies quando, inserendo uno stuzzicadenti o un bastoncino di legno nel centro della teglia, esso esce pulito.
Lasciate raffreddare la “torta” nella teglia e poi tagliatela a quadrettoni con una spatola di teflon o metallo.

I brownies si conservano circa per una settimana (ammesso che non finiscano molto prima) in una scatola di metallo oppure incartati singolarmente nella stagnola, che è più pratico.

Post più commentati

3 Commenti per Brownies al cioccolato

  • SHARON

    APPENA PREPARATI E SOPRATTUTTO TESTATI…OTTIMI! GRAZIE

  • KP

    mmmh, love it. they look so juicy! Sometimes the simple things are the best :-) Thanks for sharing…

  • Cinzia

    Jasmine buonasera, devo preparare i brownies per la figlia di una mia amica per il suo compleanno, puoi darmi le misure delle teglie?
    Grazie, poi ti faccio sapere com’è andata ma non ho dubbi, spesso preparo i tuoi piatti e sono sempre un successo.
    Cinzia

Lascia un commento!

«

»