Eton Mess

Eton mess è un dolce famoso nel Regno Unito e anche all’estero da almeno due secoli: viene servito tradizionalmente ogni anno il 4 Giugno, in occasione della partita di cricket tra gli studenti di Eaton e quelli del Winchester College.

Lo so che le fragole non sono di stagione, mi scuso di aver anche solo pensato di usarle, ma avevo della panna montata buonissima che alcuni amici hanno portato ieri sera per cena insieme al gelato dalla mia gelateria preferita e… insomma, la parola “panna” nel mio immaginario si collega sempre a questa ricetta.

Per ovvie ragioni mi limito a indicarvi sommariamente gli ingredienti necessari:

  • meringa
  • fragole
  • panna montata (panna, zucchero a velo)

Come dice la parola stessa, mess, questa ricetta è semplicemente un delizioso pasticcio di ingredienti zuccherini, quindi non c’è da preoccuparsi delle dosi, delle proporzioni ecc.
Montare la panna è facile; potete aggiungere lo zucchero a velo o meno – in linea di principio secondo me si può anche evitarlo. La meringa ve l’ho già spiegata, quindi andate a rileggervi la ricettina se decidete di farla in casa.
Detto questo preparare il nostro Eaton mess è facilissimo: mescolate in un bicchiere o in una ciotola la panna, le fragole tagliate sottili, la meringa sbriciolata e… il gioco è fatto!
C’è chi frulla una parte delle fragole per mescolarle alla panna, ma secondo me non vale la pena di sfoderare il frullatore per fare un dolce così semplice.

Esistono numerose versioni di questo dolce, alcune con il gelato in luogo della panna, altre con l’aggiunta di yogurt, altre ancora con la banana o altri frutti rossi invece delle fragole… chi non ha problemi di linea può certamente sbizzarrirsi e tentarle tutte!

Post più commentati

13 Commenti per Eton Mess

  • melitta

    ecco… era questo il dolce a cui alludevo…
    :)

    da quando manuel me ne ha parlato me lo sogno la notte!!!

  • Jasmine

    Ok, come questo commento te ne sei aggiudicata una scodella la prima volta che passo ai Giorni di Carta: così non avrò nemmeno bisogno di presentarmi! :)

  • melitta

    alèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè

  • Jasmine

    :)

  • Daniela

    Sai anch’io ieri avevo notato le fragole; non importa se non sono di stagione, questa coppa è fantastica adatta anche per una serata romanitica.
    Ciao Daniela.

  • terry

    ottima proposta…l’eton mess è un classico ingles epoco rivisto qui in Italia! buona idea per smaltir la panna !:)

  • Wennycara

    Mi piace questo post, ho scoperto un dolce nuovo con tutta la sua storia… Mamma quanto si impara passando da voi (la marmellata di strudel di Manuel era assurda!!!). Bravi!

    wenny

  • Rosmarina

    Ehi, Jasminnnn!! Ciaoooo! Ma quindi anche tu hai la mia età?? Pensa te! Prima o poi dobbiamo incontrarci noi foodbloggers giovanissimi, Tartina, Elis di Elisa in cucina, voi!

    Oh io, appassiontata di pasticceria inglese, non conosco questo dolce……. Devo correre a ripassare!
    Cheddire, panna e fragole è quanto di più squisito e al contempo semplice si possa immaginare. Di quegli abbinamenti che dici: Séh vabbe’, panna e fragole. Poi li assaggi, che so, con un pan di spagna, e comunque son sempre, sempre, semprissimo buoni.
    Un bacione, a presto!

  • Jasmine

    Sì, i foodblogger ggiovani sono più di quanti si pensi! :) Una riunione ci starebbe proprio!

    Quanto a panna e fragole… niente da dire, è come cioccolato e caramello, quelle cose buone da commuoversi… :D

  • Elisa

    Ma ti perdono ben volentieri per le fragole, ci hai presentato una meraviglia!
    Vogliamo fare un incontro tra foodblogger neoventenni o giù di lì? Lo dico molto chiaramente, io non aspetto altro!
    Leggo sempre con un po’ d’invidia tutte le storie di foodblogger che si incontrano o che partecipano a meravigliose iniziative insieme… Perchè a Roma non c’è nessuno?

  • Kitchen Butterfly

    Bellasimma…..my limited Italian for delicioso (which may be Spanish!)

  • Jasmine

    @Rosmarina @Elisa ragazze, vi ho mandato una mail! :)

    @Ozoz of Kitchen Butterly hey, thanks for your comment, and in particular for your linguistic effort in translating! :)

  • caterina

    ciaoo… io l ho mangiato moltissime volte in GREAT BRITAIN=) e loro lo fanno anche con i lamponi..e vi assicuro k è buonissimo=) cmq mi piace molto l’idea del dolce per la cenetta romantiCA.. baci a tutti!!

Lascia un commento!

«

»