Filetti di cernia allo zaatar con riso integrale

Conoscete già lo zaatar? Non ne abbiamo mai parlato su queste pagine, dunque oggi bisogna proprio colmare questa grave lacuna: parliamo infatti di un ingrediente che, una volta assaggiato, vorrete avere sempre in dispensa!
Lo zaatar è una miscela di erbe usata in tutto il Medioriente: generalmente lo zaatar include timo, origano, maggiorana, sesamo, sumac e sale, ma ogni famiglia ovviamente ha la propria ricetta per preparare questo profumato mix, che infatti si presenta anche sotto molte forme, secco, sotto sale o in pasta, mescolato con l’olio.
Lo zaatar ha un sapore molto speciale: all’aroma delle erbe più europee, come il timo e la maggiorana, si mescolano il gusto tostato del sesamo e il retrogusto aspro, simile a quello del limone, del sumac; per questo, ho subito pensato di arricchire con lo zaatar un piatto di pesce, abbinandolo con un riso alla citronella.

Associo sempre lo zaatar alla cucina libanese, perchè proprio in Libano si preparano con questo ingrediente due piatti tipici che adoro, le focaccine, maanayesh, servite a colazione, e le palline di labna, chiamate shanklish, ma in effetti in tutto il Medio Oriente si consuma un sacco di zaatar: in Israele ne mangiano talmente tanto che le erbe usate per prepararlo sono diventate specie protette, perchè erano a rischio esaurimento!

Se non sapete come procurarvi lo zaatar, potete semplicemente seguire questa ricetta per fare lo zaatar in casa.

Passiamo ora alla ricetta del nostro pesce.

Filetti di cernia allo zaatar con riso integrale
Tipo di portata: Secondo
Cucina: Mediorientale
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 1
 
Ingredienti
  • Filetti di cernia (o di altro pesce bianco)
  • Vino bianco
  • Olio extravergine d'oliva
  • Zaatar
  • Riso integrale
  • Citronella (anche nota come lemongrass)
  • Sale
Procedimento
  1. In una padella antiaderente scaldate un filo d'olio - poco poco - e cuocete delicatamente i filetti di pesce, aggiungendo una sfumata di vino bianco per insaporire; non aggiungete sale, perchè lo zaatar è solitamente già molto saporito e salato.
  2. In una ciotolina, mescolate lo zaatar con olio abbastanza da ottenere un liquido piuttosto denso.
  3. Prelevate il pesce dalla padella e spennellatelo con il mix di olio e zaatar con l'aiuto di un cucchiaino, poi impiattate e servite subito.
  4. Se volete potete accompagnare il pesce con del riso alla citronella, seguendo questo procedimento semplicissimo.
  5. Le dosi del riso indicativamente sono queste: 2 tazze di acqua ogni tazza di riso, circa 1 tazza di riso a persona.
  6. Lavate bene il riso integrale e mettetelo in una pentola a pressione con una presa di sale, qualche tocchetto di citronella e l'acqua per la cottura, dunque fate cuocere il riso per 25 minuti dal fischio, a fuoco basso.
  7. Se non avete la pentola a pressione i tempi di cottura del riso - specie quello integrale - saranno molto più lunghi (oltre un'ora per quanto mi riguarda, usando il riso integrale Flora.
  8. A cottura ultimata, spegnete il fuoco e lasciate ancora la pentola sul fornello per circa 10 minuti, durante i quali il riso assorbirà l'eventuale acqua rimasta.
  9. Sgranate il riso con una forchetta e servitelo tiepido, o anche freddo se preferite.

 

Post più commentati

7 Commenti per Filetti di cernia allo zaatar con riso integrale

  • mariaf

    La foto è molto stuzzicante, anche troppo vista l’ora (!) ma c’è un problemino non trascurabile … dove/come si trova il “sumac” che serve per fare lo “zaatar”? Grazie!

  • Jasmine

    @mariaf io lo trovo nei negozi di prodotti etnici, specie dai cinesi o nelle macellerie Halal! :)

  • Benedetta Marchi

    Mia cara, io adoro lo zaatar!! L’ho comprato la prima volta in palestina e ora non ne posso più fare a meno! :)
    Ottima ricetta per utilizzarlo!
    un abbraccio grande!!

  • Rossella

    Anch’io sono una vittima dello zaatar.
    Ora devo provarlo col pesce. Di solito lo uso per condire insalate, paste e pani.

  • mariaf

    Grazie per le info! Su internet ho trovato un elenco delle macellerie Halal di firenze e spero solo che sia attendibile altrimenti mi immagino già la faccia del macellaio quando gli domanderò se hanno lo zaatar/sumac …

  • Valentina

    Ricetta buonissima! Complimenti!
    Avevo letto nella ricetta delle focaccine che lo zaatar può contenere anche origano e maggiorana, così li ho aggiunti, perché quello di altromercato non li contiene, il risultato é proprio fantastico!

Lascia un commento!

«

»