Insalata di songino con papaya

Questa settimana ho comprato una papaya acerba nel tentativo di preparare l’insalata di papaya thailandese che avevo fatto al corso di cucina a Bangkok.
In realtà, mi sono poi dovuta rassegnare al fatto che una papaya così acerba da essere bianca dentro a Milano non arriva – o per lo meno, io non l’ho trovata. Che fare, dunque, con la papaya acquistata?

Alla fine ho preparato comunque un’insalata, radicalmente diversa da quella che avevo in agenda, ma deliziosa, fresca e a suo modo un po’ thailandese, se non altro per la mescolanza di sapori e per il peperoncino di fondo che la rende particolarmente saporita.

Gli ingredienti dell’insalata sono

  • Songino
  • Pomodorini
  • Papaya
  • Semi di girasole
  • Sedano
  • Mais
  • Arachidi tostate
  • Peperoncini freschi

Lavate l’insalata e mettetela da parte in una ciotola.
Sbucciate la papaya, togliete bene tutti i semini e tagliatela a fettine, poi mettetela nella ciotola dell’insalata.
Tagliate i pomodorini in due parti, il gambo del sedano a cubetti e uniteli all’insalata.
Aggiungete poi il mais, i semi, le arachidi e un po’ di peperoncino fresco, tagliato fine fine.
Mescolate l’insalata e conditela con un po’ d’olio extravergine, poi servite.

Post più commentati

3 Commenti per Insalata di songino con papaya

  • Juls @ Juls' Kitchen

    vebeh, come si dice, comunque vada sarà un successo! Mi pare molto appetitosa anche questa, e poi dove si mette il peproncino fresco prende tutta un’altra vita!

  • Symposion

    purtroppo da noi la frutta tropicale che arriva è completamente diversa da quella assaggiata in loco
    buona e fresca l’insalata che hai preparato, il tocco di peperoncino da un quid in più :)

  • Valeria

    ma che colori stupendi, viene voglia di aggrapparsi all’estate e non mollarla più!

Lascia un commento!

«

»