Lekach, la torta al miele

Quella del lekach, la più classica torta ebraica al miele, è una ricetta ashkenazita tipica della festa che celebriamo oggi: il capodanno ebraico, Rosh Hashanah.
A Rosh Hashanah è infatti usanza consumare miele e dolci preparati con questo ingrendiente, perchè l’anno nuovo possa essere per tutti noi un anno di dolcezza e gioia.

Lekach è una torta sofficissima che non è difficile da preparare e va bene sia come dessert a fine pasto – dato che non contiene latticini – sia per colazione, intinta in una bella tazza di the.

Per noi oggi inizia l’anno 5773: così, con questa torta deliziosa, Manuel e io vi auguriamo un anno dolcissimo, colmo di felicità e soddisfazioni. Shanah tovah a tutti voi!

Questa è la ricetta dell’amica Clio: l’ho seguita alla lettera, sicura del risultato, e non me ne sono pentita!

Per riempire uno stampo tondo di 30 cm di diametro* occorrono

  • 3 uova
  • 1 bicchiere di miele
  • 1 bicchiere di zucchero
  • 1 bicchiere di caffe tiepido
  • 1/2 bicchiere di olio di semi
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 2 cucchiaini bicarbonato
  • qualche goccia di estratto di vaniglia
  • 2 tazze e 3/4 (circa 280 g) di farina 00
  • cannella in polvere
  • chiodi di garofano in polvere
  • zenzero in polvere

*non quello che vedete in foto! la torta in foto è fatta con gli avanzi dell’impasto della torta grande! :)

Per prima cosa, in una ciotola capiente sbattete con le fruste elettriche le uova, il miele e lo zucchero, per ottenere una crema chiara. Aggiungete poi l’olio e il caffe, sciogliendo in quest’ultimo il bicarbonato.
Unite poi all’impasto la vaniglia, le spezie, il lievito e infine la farina, poca per volta, continuando a mescolare tutto con le fruste elettriche.
Imburrate e infarinate con del pan grattato uno stampo da ciambella, dunque riempitelo con l’impasto; fate cuocere il dolce nel forno già caldo a 180° per 35/40 minuti, coprendo il dolce con della carta stagnola se dovesse scurirsi troppo rapidamente in superficie.
Controllate la cottura con la prova dello stecchino e sfornate la torta, avendo cura di staccarla dallo stampo solo una volta raffreddata.

Post più commentati

28 Commenti per Lekach, la torta al miele

  • cleareIlpomodorosso

    allora buon Rosh Hashanah! la voglio provare questa torta..adoro il miele. Una domanda: il bicchiere per misurare è quello da acqua comune? potresti indicarmi + o meno la quantità di olio?

  • Jasmine

    Ciao Chiara, il bicchiere è quello della Nutella, per intenderci: credo sia 200 ml ma vado a casa, controllo e ti dico.

  • lauretta

    jasmine ma con cosa la copro la torta in forno se si scurisce troppo velocemente?
    ne mangerei subito una fetta :)

  • franci e vale

    Che bella questa torta, mi ricorda un pò il panpepato, può essere?

  • Jasmine

    Ciao Franci e Vale, il sapore ricorda lontanamente il pan pepato, ma è più delicato, le spezie si sentono appena. Ovviamente, trattandosi di una torta, anche la consistenza è più soffice :)

  • Jasmine

    @lauretta hai ragione, colpa mia che non l’ho scritto! con della carta stagnola :) ora correggo!

  • Irma

    Grazie Jasmine e Manuel per questa ricetta! Ho già fatto in passato questo dolce seguendo la ricetta del libro della Hyman. Proverò anche questa versione. Adoro i dolci al miele! :)
    Shanah tovah a voi anche da parte mia!
    Irma

  • Paola

    Ciao Jasmin,
    buon Rosh Hashanah. Un quesito per l’olio, è possibile usare quello extravergine d’oliva?
    grazie

  • Jasmine

    @Paola puoi usare anche l’olio evo, però poi si sente molto il sapore. Al massimo io farei metà e metà!

  • Aurora

    Perché non aggiungete in tasto “PRINT” alle pagine cosí si possono stampare le ricette senza dovervi includere un sacco di altre cose?

  • Gio

    E’ da provare assolutamente! Copio ed incollo! Grazie =)

  • lauretta

    grazie jasmine! son io che sono poco pratica :)

  • Jasmine

    @aurora lo faremo senz’altro! proviamo subito a capire come fare :)

  • Dory

    Ciao Jasmine!
    Ho assaggiato proprio adesso questo fantastico dolce!
    E’ venuto proprio bene, lo rifarò sicuramente!
    Mi piacciono un sacco le tue ricette e il tuo blog!
    Buon Rosh Hashanah!

  • Daniela B.

    Shanah Tovah :-)
    Mi ricordo la prima volta in cui l’ho festeggiato, al corso di ebraico a Torino qualche anno fa:la nostra insegnante portò mele e miele da mangiare dopo la lezione x festeggiare!
    Un abbraccio

  • Gio

    sempre preziosa con le tue ricette! :D
    Shanah tovah!!!

  • Marcella

    Ciao, essendo io drogata di cioccolato non amo i dolci che ne sono privi ma sono appena andata a sgrufolare tutte le ricette che hai postato relative a questa festività e mi è piaciuta molto la tua descrizione di come il cibo sia fortemente legato alla religione..In realtà già ne sapevo qualcosa ma tutti questi dettagli mi sono nuovi.Sarebbe bello sapere le varienti che il popolo ebraico ha apportato alla cucina nei vari luoghi dove si è insidiato.Ad esempio non sospettavo minimamente che i bagel fossero in realtà di orgine ebraica!
    Spero continuerete all’infinito a pubblicare ricette relative alla vostra cultura religiosa e non e ea raccontarci tutte quelle piccole o grandi storie che si nascondono dietro la storia di una pietanza.
    Vi auguro un anno ricco di dolcezza e creatività!

  • Marcella

    Voglio dire solo questo, ho appena stampato, nell’ordine:
    1)Bagels, la vera ricetta ebraica americana
    2)Gelato al fior di latte con gli oreo
    3)Dulce de leche (che io scrofano in ogni modo)
    4)Brownies al cioccolato

    E non voglio aggiungere altro!

  • ilgamberorusso

    che meraviglia!sembra suggerita apposta per me e per le mie recenti proibizioni!!!!Proverò sicuramente :-)

  • millesei

    Un’altra ricetta da leccarsi i baffi!
    Da fare assolutamente.
    Sai, ogni volta mi stupisco, in quanto completa incompetente, di quanto sia ricca e variegata la cucina ebraica. Una vera scoperta, per me.

  • laura zilocchi

    ciao, ho trovato anche questa ricetta molto interessante per la mia ricerca.Ottime tutte le indicazioni, bravissima!

  • Miriam

    Great

  • Elisabetta

    ha un aspetto gradevolissimo..cosi’ dorato :)la provero’!!complimenti e lieta di conoscerti.

  • Lara

    Ciao,vorrei tanto farla ma le misure delle mie forme sono 24 o 26 puoi aiutarmi? Grazie mille… :-D

  • Monica

    Shalom oggi farò questa torta per una mia amica che festeggia il suo compleanno, festeggeremo così anche il capodanno ebraico!!
    vorrei solo chiedere per non sbagliare come devo regolarmi con le quantità delle spezie non vorrei esagerare.
    grazie e shanah tovah

  • dina

    una delle mie torte preferite,la mia mamma me la faceva sempre e ora l’ho fatta io con la vostra ricetta,ottima direi!!!!

  • Andrea

    Ciao! Che bella ricetta. Ho visto che ti hanno chiesto a quanto corrisponde un bicchiere e tu hai risposto a 200 ml, ma non sarebbe così Se fosse per la tazza?

    Io sapevo che un bicchiere era 125 ml ma le misurazioni con gli utensili mi hanno sempre confusa lol

  • Jasmine

    @Andrea ciao! noi usiamo normalmente il bicchiere della nutella, che contiene 200 ml :)

Lascia un commento!

«

»