Macaroons al cocco

Mancano due settimane esatte alla festa ebraica più indigesta dell’anno, Pesach, la festa che ricorda la liberazione del popolo ebraico dalla schiavitù in Egitto, durante la quale è vietato consumare cibi lievitati per sette giorni.
Pesach coincide più o meno, per la sua collocazione nel calendario, con la Pasqua cristiana: avete presente l’ultima cena di Gesù? Beh, stavano celebrano Pesach quella sera lì, la sera dell’ultima cena, lui e gli apostoli.
La regola fondamentale di Pesach, come dicevo, è il divieto di consumare cibo lievitato: gli ebrei in fuga dall’Egitto non ebbero tempo di far lievitare il pane, dunque anche oggi – in memoria di quel tempo – è vietato mangiare (e tenere in casa!) cibo lievitato per tutta la durata della festa.

Macaroons al cocco

Io ho già cominciato a studiare nuove ricette senza farina nè lievito (se volete vedere quelle degli scorsi anni le trovare alla voce Pesach su Labna) per far fronte alle proibizioni del periodo di Pesach: oggi ve ne racconto una conosciutissima che ancora non avevo sperimentato, quella dei macaroons, classico dolce di Pesach in America.

Mia nonna faceva per Pesach dei dolcetti al cocco, ma diversi da questi, che invece sono proprio molto tipicamente americani: per prepararli, ho usato la ricetta di Amy Roth, del blog Minimally Invasive.

Prima di cominciare con la ricetta, dato che qualcuno sulla nostra pagina Facebook poco fa ce lo ha chiesto, chiariamo subito che non c’è nessuna parentela tra i macaroons americani e i macaron francesi! Se volete fare i macaron francesi vi rimando all’amica Alice, che è un’esperta sul tema.

Macaroons al cocco

Macaroons al cocco
Tipo di portata: Dessert
Cucina: Ebraica
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 20 biscotti
 
Ingredienti
  • 70 g di zucchero
  • 1 bianco d'uovo
  • 100 g di cocco essiccato
  • 1 cucchiaio di mandorle a lamelle, spezzettate
  • qualche goccia di estratto di vaniglia
Procedimento
  1. Per cominciare, preriscaldate il forno a 180° e preparate una teglia ricoperta di carta da forno.
  2. In una ciotola, mescolate il bianco d'uovo con lo zucchero, senza montare, poi aggiungete tutti gli altri ingredienti.
  3. Con l'impasto ottenuto, formate delle palline leggermente appuntite in alto e disponetele sulla teglia.
  4. Infornate i macaroons nel forno già caldo e fateli cuocere per circa 15 minuti, finchè non sono ben dorati, poi sfornateli e lasciateli raffreddare a temperatura ambiente.
  5. Potete, volendo, decorare i macaroons con del cioccolato fuso, ma sono buonissimi anche al naturale.
  6. I macaroons si conservano tranquillamente una settimana, chiusi in una scatola di latta o coperti con della carta stagnola.

 

Macaroons al cocco

Se sapete già fare i macaroons al cocco classici vi suggerisco anche qualche variante – in inglese – vista sul Web:

Macaroons al cocco

Post più commentati

19 Commenti per Macaroons al cocco

  • lagaiaceliaca

    i coconut macaroons sono una gran bontà, io li preparo quando mia figlia mi chiede dei dolcetti da portare a scuola: velocissimi, e assai buoni.

    bella l’idea delle mandorle!

  • renata

    buoni…li ho fatti da poco…sono ancora caldi , ma non ho resistito alla tentazione di assaggiarli.!!!

  • Alessandra (Dinner In Venice)

    aaaaahhhhh che buoni i dolcetti al cocco, morbidi dentro! Chiudi gli occhi e ti pare di stare in vacanza tra le palme: giusto quello di cui ho bisogno!

  • Not Only Sugar

    Questi bocconcini al cocco devono essere deliziosi!!!

  • luly

    solitamente li compro per pesach già pronti, grazie della ricetta quest’anno li faccio IO.
    PS:il vostro blog è bellissimo!!

  • Mariint

    Li ho preparati ieri con la mia nipotina di 5 anni: buonissimi e semplicissimi!!!

  • Roberta

    CHE BELLI! Visto che cercavo una ricetta per fare i dolcetti di pasta di mandorle morbidi, pensavo di basarmi su questa ricetta e mettere mandorle invece che cocco, chissa’ se vengono, provero’ :)

  • Jasmine

    @Roberta Secondo me puoi provare, dovrebbe funzionare!

  • Ilaria

    Ciao, ma quindi non monti il bianco dell’uovo? lo metti così viscidoso?? grazie, provo a farli per lunedì sera!

    Ilaria

  • Jasmine

    Ciao Ilaria, anche io pensavo che il bianco andasse montato, invece va a crudo, viscidino, così com’è :)

  • astra

    I macaroons si possono fare senza le uova??

  • Jasmine

    Astra, temo proprio proprio di no… So che i vegani sostituiscono il bianco d’uovo coi semi di lino, ma non so cosa potrebbe venirne fuori.
    Comunque i vegani, dicevo, frullano 1/3 tazza Semi Di Lino e 2/3 tazza Acqua (calda) e un cucchiaio di questa roba che ottengono vale un uovo.

  • astra

    Grazie jasmine, proverò a farli con i semi di lino. :) grazie :)

  • anna

    Carissima Jasmine, ho appena sfornato i macaroons al cocco… perfetti! E favolosi…buonissimi…! Grazie per questa ricetta, il mio papà è molto amante del cocco e sono sempre a caccia di buone ricette che lo contengano. Vorrei farti ben tre domande… Uno: posso moltiplicare le dosi in una volta sola o è meglio procedere con queste dosi per piu’ volte? Due: parli dei dolcetti al cocco che faceva tua nonna, è possibile avere la ricetta? Tre: una buona ricette per le azzime dolci… le ho provate oggi…meravigliose! Grazie comunque per tutto!

  • Laura Levi

    Ciao Jasmine, ho provato a fare la ricetta ma il composto non e’ lavorabile, rimane farinoso. O provato ad aggiungere il roso del uovo e un altro uovo e olio per raggiungere un consistenza lavorabile. In cosa ho sbagliato?

  • Jasmine

    @Laura è giusto così, non dev’essere denso (tipo la consistenza della frolla) ma una soffice “nuvoletta” di impasto che sta insieme quando la stringi nel pugno a formare le palline!

  • olga

    gli ho fatti ieri..sono venuti buonissimiii!

Lascia un commento!

«

»