Hummus di barbabietole

Credevo di aver già provato un numero sufficiente di versioni di hummus nella mia vita (con tahina, senza tahina, di avocado, di edamame, col curry ecc.) ma di recente su Instagram ne ho vista una “nuova” per fare un hummus di barbabietole e… niente, ho dovuto correre in cucina a provarla!

Hummus di barbabietole

In generale le barbabietole a me piacciono da matti perchè sono dolci e hanno tipo solo 20 calorie ogni 100 g; in più danno un colore super allegro a qualsiasi piatto. Unire la barbabietola all’hummus – che di suo già è un cibo squisito – mi è subito sembrata una pensata geniale.
Leggi la ricetta Hummus di barbabietole  

Anzac biscuits

Gli ANZAC biscuits sono dei biscotti buonissimissimi a base di fiocchi d’avena e farina di cocco, morbidi al centro e croccanti ai bordi, con un gusto di burro fuso e caramello che… niente, se non li avete provati non potete immaginarlo, bisogna assaggiarli per farsi un’idea.

Anzac biscuit

Ci sono diverse ipotesi sulla storia degli ANZAC biscuits; la prima, più nota, è che delle gallette d’avena e cocco venissero mandate dalle mogli ai soldati delle forze armate australiane e neozelandesi (ANZAC) in servizio all’estero, in virtù della loro lunga conservazione; un’altra versione della storia è che questi biscotti fossero distribuiti in occasione di eventi benefici di foundraising a favore dei soldati nelle forze armate locali. In ogni caso, questi biscotti sono diventati un classico della cucina australiana e sono indelebilmente associati all’ANZAC day, il giorno dedicato alla commemorazione dei caduti in guerra in Australia e Nuova Zelanda.
Nessuna di queste storie, però è quella che vorrei raccontarvi oggi: per me, questi biscotti hanno un valore sentimentale e portano con sè una piccola storia personale che ho voglia di condividere con voi per iniziare in dolcezza l’anno nuovo.
Leggi la ricetta Anzac biscuits  

Castagnole ebraiche ai pinoli per Channukkah

In occasione delle feste ebraiche, come ad esempio per Channukkah, la festa che inizia domani, cerco sempre di sperimentare qualcosa di nuovo. A Channukkah non possono mancare latkes, sufganyot e levivot, ma non vorremo mica essere pigri e preparare solo ricette già fatte e rifatte mille mila volte, no?

Castagnole ebraiche ai pinoli

Così ho messo mano ai miei moltissimi libri di cucina ebraica e ho spolverato un vecchio volumetto intitolato Poesia nascosta, dal quale ho pescato una ricetta che suonava promettente, quella delle castagnole ebraiche ai pinoli di cui vi parlo oggi.
Leggi la ricetta Castagnole ebraiche ai pinoli per Channukkah