Pasta con asparagi, uova strapazzate e ricotta

Era da un po’ che da queste parti non si vedeva un piatto di pasta: d’inverno è difficile cucinare e fare foto ai piatti preparati per cena, perchè le giornate sono corte e c’è poca luce, ingrediente principale di una buona foto.
Ieri finalmente sono riuscita a far qualche scatto nel tardo pomeriggio, luce permettendo: le giornate si allungano, la primavera – anche se il tempo è ancora brutto – dev’essere alle porte ormai!

Pasta con asparagi e uova strapazzate, da Labna.it

Certo, non c’è ancora proprio la luce della bella stagione (e si vede, nelle foto!) ma ce n’è abbastanza per concedersi qualche clic prima di mangiare. Così, ieri ho preparato al volo – con il supporto prezioso della mia mamma, la vera padrona della cucina di casa – un piatto di pasta per i lettori di Labna, che spero vi piacerà: una pasta con asparagi, uova strapazzate e ricotta, veloce e gustosa.
Ho scelto degli ingredienti tipici di questo periodo, i primi asparagi, per propiziare la venuta della primavera, e li ho uniti alle uova (non c’è un classico più classico di asparagi e uova!) per una cena  veggie e nutriente.

Pasta con asparagi, uova strapazzate e ricotta
Tipo di portata: Primo
Cucina: Italiana
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 4
 
Ingredienti
  • 300 g circa di spaghetti o simili
  • 400 g di asparagi
  • 200 g di ricotta fresca
  • 4 uova
  • 3 cucchiai di burro
  • parmigiano grattugiato
  • sale e pepe
Procedimento
  1. Lavate, tagliate a tocchetti e fate bollire gli asparagi, poi scolateli e metteteli da parte.
  2. Cuocete la pasta secondo le istruzioni sulla confezione e scolatela al dente, tenendo da parte 1 bicchiere di acqua di cottura.
  3. Fate sciogliere il burro in una padella capiente: versate metà del burro fuso in una ciotolina, e lasciatene metà in padella per cuocere le uova.
  4. Col burro fuso tenuto da parte, preparate una cremina di burro, acqua di cottura e parmigiano grattugiato, che useremo per condire la pasta.
  5. Nella padella già unta rompete le uova e cuocetele "strapazzandole" con un cucchiaio per un minuto: tenetele indietro di cottura, finiranno di cuocere insieme alla pasta.
  6. Unite la pasta alle uova strapazzate, aggiungete gli asparagi e la crema di burro, mescolate bene e aggiustate di sale e pepe; in fine, impiattate e servite la pasta con una quenelle di ricotta sopra.

 

Post più commentati

7 Commenti per Pasta con asparagi, uova strapazzate e ricotta

  • Francesca

    L’aggiunta di ricotta fresca ci sta bene, anche per il tocco di bianco che dà al piatto… :-)

  • isabella

    direi che mi piace….ricotta a parte. non riesco proprio a mangiarla cruda, se non nei cannoli o nella cassata

  • Rossella

    Anche qui latita la pasta ultimamente.
    La tua è veramente invitante. Mi piace tanto l’uso delle uova strapazzate, un comfort food che mi fa sentire protetta, difesa, forse perché le migliori le fa la mamma.

  • giulia pignatelli

    si, decisamente mi piace, molto primaverile…

  • Lidia

    L’ho preparata questa sera. Ottima!!!

  • Elena

    Che bello vedere i primi asparagi…qui, con carciofi e fave danno il via alle uscite fuori porta di primavera…bel primo piatto!!

  • Niccolò Piccolomini

    Sono felice di aver scoperto il vs blog…brava Jasmine!!
    Tante cose buone, semplici, sane…cercherò di prendere esempio ed imparare.
    Inizierò con la besciamella senza latte…

Lascia un commento!

«

»