Polpette di pane al pomodoro

A volte un’idea – anzi, una ricetta – mi prende così tanto che diventa un tormentone: l’esempio più classico è la challah, il pane ebraico dello Shabbat, sperimentato in mille varianti e diventato senz’altro il più “iconico” cibo della mia cucina.
Sembra che andrà a finire così anche per le polpette di pane che ho preparato qualche settimana fa, a inizio Gennaio: da quando le ho fatte la prima volta, le ho già ripetute in diverse “salse” e sempre con soddisfazione.

Polpette di pane al pomodoro

Oggi vi racconto la versione al pomodoro delle polpette di pane fritte semplici di cui vi avevo parlato: queste sono la risposta alla voglia di polpette al sugo “come una volta” che mi viene di tanto in tanto, una valida alternativa alle leggendarie polpette vegetariane di lenticchie di mia madre, sempre imbattibili.

 

Polpette di pane al pomodoro
Tipo di portata: Antipasto
Cucina: Italiana
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 4
 
Ingredienti
  • 100 g di mollica di pane - idealmente quello pugliese - raffermo
  • 2 uova
  • ½ bicchiere di acqua o latte
  • 3 bei cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 3 cucchiai di pan grattato
  • prezzemolo tritato in abbondanza
  • sale e pepe
  • olio per friggere
  • sugo di pomodoro, preparato precedentemente
Procedimento
  1. Mettete a bagno la mollica di pane nell'acqua o nel latte per qualche minuto, finchè non è morbida, poi strizzatela e trasferitela in una ciotola capiente. A parte, sbattete le uova con una forchetta, poi unitele alla mollica mescolando bene e fate riposare l'impasto una decina di minuti.
  2. Aggiungete il parmigiano, il prezzemolo e il pan grattato (abbondate pure con tutti e tre) fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido, con cui si possano formare delle polpette.
  3. Preparate polpettine della dimensione di una noce appallottolando l'impasto con le mani, poi passate le polpettine nel pan grattato e friggetele in olio ben caldo finchè non sono ben dorate.
  4. Una volta finito di friggere, scolate le polpette su uno scottex e aggiustatele di sale e pepe.
  5. Se preferite potete cuocere le polpettine anche al forno potete farlo: vengono ugualmente buone, ma un po' meno belle da vedere.
  6. Tuffate le polpettine nel sugo di pomodoro e fatele cuocere una decina di minuti perchè si insaporiscano, poi servitele ben calde. Io le ho accompagnate con un purè di patate: ho fatto il pieno di carboidrati, ma ogni tanto ci sta!

 

Polpette di pane al pomodoro

Post più commentati

8 Commenti per Polpette di pane al pomodoro

  • Alessandro Madeddu

    Sembrano un’alternativa interessante alle polpette di carne o di carne e patate!

    Come mai niente aglio tritato? di solito nelle polpette viene messo in abbondanza, almeno dalle mie parti :)

  • Jasmine

    @Alessandro puoi metterlo! io metto una tonnellata di aglio nel sugo, quindi diciamo che sul resto mi trattengo… :)

  • Mary Vischetti

    Assolutamente fantastiche le tue polpette di pane!! Dovrò anche vedere la ricetta di tua madre per quelle di lenticchie! A casa mia piacciono molto le polpette, e avendo delle esigenze vegetariane e anche vegane, mi piace sperimentare nuove preparazioni. Complimenti per il bellissimo blog e a presto. Mary

  • Emanuela

    mmmmm…buone buonissime….sotto mi sembrava hummus e forse che ci stia bene pure quello?????
    comunque i carboidrati servono tanto…quindiiii….. pappiamoceli! ;)
    ciao un bacio jasmine!!

  • isabellaisa

    Le ho fatte stasera cuocendole direttamente nel sugo :)
    Buonissime!

  • Elisabetta

    Al forno vanno cucinate nel sugo o su una pirofila un pò unta con olio? Anche se sono più buone fritte ogni tanto tento di evitare!

  • Jasmine

    @Elisabetta no, io le metto da sole al forno, poi quando sono pronte le tuffo nel sugo per una ripassata :)

  • Elisabetta

    ok grazie della dritta!

Lascia un commento!

«

»