Polpette di quinoa e lenticchie con salsa al basilico

Queste polpette di quinoa e lenticchie nascono dall’esigenza di far fuori la quinoa comprata in grande quantità a Pesach: la quinoa infatti, anche se sembra un cereale, è una pianta erbacea e può quindi essere consumata anche durante la Pasqua ebraica.
Tra i suoi molti pregi, bisogna citare il fatto che è poco calorica, ricca di aminoacidi e di proteine (più di riso, miglio e grano!), e anche naturalmente senza glutine.

Polpette di quinoa e lenticchie

Immaginate dunque queste polpette, super mix di quinoa e lenticchie, come una specie di manna per i vegetariani bisognosi di proteine.

L’ispirazione per questa ricetta viene dal libro Eating in Color di Frances Largeman-Roth, anche se poi rispetto all’originale mi sono presa diverse “licenze poetiche”.

Polpette di quinoa e lenticchie con salsa al basilico
Tipo di portata: Antipasto
Cucina: Etnica
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 8
 
Ingredienti
  • 90 g di quinoa, sciacquata in acqua fredda e scolata
  • 100 g di lenticchie rosse secche
  • 1 cucchiaino abbondante di cumino
  • 1 presa di pepe nero appena macinato
  • olio extravergine d'oliva
  • 150 g di cipolla tritata per il soffritto
  • 3 cucchiai di farina (io ho usato farina di ceci, ma anche la 00 o addirittura del pan grattato andranno benissimo)
  • 1 uovo
  • ½ vasetto di yogurt greco
  • 1 cucchiai di panna o latte (facoltativo)
  • 1 pugno di foglie di basilico
  • sale
Procedimento
  1. In una padella antiaderente o in pentola a pressione - se ne avete una - preparate un bel soffritto con la cipolla tritata e l'olio. Sciacquate le lenticchie e mettetele a cuocere insieme al soffritto con abbondante acqua: ci vorranno 35/40 minuti in pentola normale, 10/15 minuti dal fischio in pentola a pressione. Le lenticchie devono essere ben cotte, vicine a disfarsi.
  2. A parte, fate bollire circa 175 ml di acqua con una presa di sale: quando l'acqua bolle, versate in pentola la quinoa e fatela cuocere coperta a fiamma media per 10/15 minuti, finchè non ha assorbito tutta l'acqua. Quando tutta l'acqua è stata assorbita, togliete la pentola dal fuoco e lasciate la quinoa raffreddarsi, coperta col coperchio, per altri 5 minuti, perchè si gonfi ancora un po'.
  3. In una ciotola capiente mescolate quinoa, lenticchie tiepide, cumino, pepe, uova e farina bastante ad ottenere un impasto morbido, umido e malleabile.
  4. Scaldate una padellina appena unta con poco olio e cuocetevi l'impasto, formando con l'aiuto delle pani umide e di un cucchiaio tante polpettine piatte, tipo mini hamburger.
  5. Cuocete le polpettine su entrambi i lati per qualche minuto, poi toglietele dalla padella con l'aiuto di una spatolina in silicone.
  6. A parte, frullate il basilico con lo yogurt, poi aggiustate a piacere la consistenza della crema così ottenuta con poco latte o panna.
  7. Servite le polpette tiepide (potete riscaldarle al forno, o anche al microonde) accompagnandole con la salsa al basilico.

 

Polpette di quinoa e lenticchie

Post più commentati

7 Commenti per Polpette di quinoa e lenticchie con salsa al basilico

  • luisa

    adoro la quinoa, ma trovo sia perfetta più per le polpette che per le insalate.. per quelle preferisco orzo, farro, grano saraceno.. quei chicchi più grandi e compatti.
    invece per le polpette è perfetta.. associata con legumi poi, hai fatto un piattino delizioso ma sano e completo!
    brava

  • Elsa e Naelle (la tua piccola aiutante)

    ciao,Jasmine abbiamo preparato e mangiato le polpette questa sera, come sempre le tue ricette sono perfette mangiate anche da chi non gradisce i legumi.
    Un bacio Elsa e Naelle

  • elisa

    Ciao! Mi sembra un’ottima ricetta… posso chiederti se potrei anche cuocerle al vapore o al forno? grazie.

  • Jasmine

    @Elisa puoi provare al forno; io non ho sperimentato, ma direi con buona approssimazione che dovrebbe funzionare

  • micaela

    se si usassero le lenticchie in scatola la quantità cambierebbe giusto? quanto dici che ne dovrei mettere?

  • Elsa e Naelle (la tua piccola aiutante)

    Cara Jasmine, ieri sera ho fatto queste tue splendide polpette e la dose per otto ce la siamo finita in quattro; anche io che non mangio assolutamente legumi le ho gradite molto e la tua piccola aiutante forse ne ha mangiate 8! grazie un bacio

  • Francesca

    Fatte oggi, semplici e squisite!

Lascia un commento!

«

»