Ragù di noci

Con la festa ebraica di Tu Bi’Shvat alle porte, in questi giorni circola per casa mia parecchia frutta secca: prugne, albicocche, datteri, fichi, uvetta, noci, nocciole, mandorle, anacardi… tutti pronti a finire in qualche dolce.

Ragù di noci vegetariano

Con la frutta secca, però, si possono fare anche piatti salati, come ad esempio quello di cui vi parlo oggi, un buonissimo ragù (o qualcosa che ci somiglia, insomma!) a base di noci.

Questo è il nostro secondo tentativo di ragù vegetariano, anzi, vegano, dopo il ragù alle lenticchie di cui vi avevamo parlato tempo fa, e siamo molto soddisfatti della riuscita dell’esperimento. Siamo arrivati alla conclusione che il trucco per un buon ragù, sia esso quello tradizionale o quello veggie, stia nella selezione di ottimi ingredienti, da cuocere poi a lungo perchè tutti i sapori si mescolino alla perfezione.

Per la ricetta di questo ragù di noci vi rimando al sito di Pomì, dove tengo – come forse sapete – una piccola rubrica di cucina vegetariana chiamata Verde Dispensa: ci trovate anche delle deliziose zucchine ripiene di pane e delle lasagnette con le melanzane di cui non vi ho parlato su queste pagine, quindi vi conviene fare subito un salto a leggere le ricette!

Post più commentati

4 Commenti per Ragù di noci

  • Marta

    Sono corsa a leggere la ricetta, io ho preparato una cosa simile con le nocciole e i funghi porcini. Facendo il soffritto come il ragù normale e poi lasciando il pomodoro a cuocere con le nocciole lentamente. Un successo, alle noci non avevo pensato, ma sono certa che sia fantastico anche questo!

  • Luciana

    Bella l’idea di mangiare uno dei frutti nel pasto, in un ragu poi geniale! Il melograno è l’unico dei frutti che riuscivo a mangiare senza doverne fare dolce/spremuta/insalata. Hai detto lasagnette di melanzane?? Corro a vedere!!!

  • Malina

    mi piace molto usare la frutta secca in cucina,sia nelle ricette dolci che in quelle salate, ma non mi era mai venuto in mente di fare un ragù con le noci!
    interessantissimo, proverò!

  • sara b

    Ho letto la ricetta di là: nella mia zona (Umbria) si fa un “sugo” di noci per la pasta che è un classicone invernale. Senza pomodoro però. Questa versione rossa è interessantissima!

Lascia un commento!

«

»