Riso pilaf con salsa di yogurt e menta

Questa salsa di yogurt e menta di origine mediorientale viene dalla tradizione della famiglia di mio padre: è molto fresca ed è ideale per l’estate grazie al gusto della menta.

C’è anche un aneddoto legato a questa salsa. Una volta mia madre ha chiesto a mia zia Anna di preparare questa salsa di yogurt per la fine di Kippur, una festività ebraica in cui si digiuna per 25 ore per espiare i propri peccati. Mia zia ha preparato diligentemente la salsa, ma non potendola ovviamente assaggiare durante la preparazione perchè a digiuno ha esagerato con l’aglio…
Io, arrivato a casa dal tempio dopo ormai 26 ore di digiuno, mi sono scaraventato sul riso, inondando come buona prassi il riso nel mio piatto con un oceano di salsa di yogurt, ignaro del fatto che mia zia avesse messo nella salsa tutto l’aglio disponibile in casa! Beh, non ho mangiato più aglio per sei mesi perchè mi dava fastidio anche l’idea…
Detto questo, ti voglio bene lo stesso zia!! :)

Per una persona

  • 1 bicchiere piccoli di riso
  • 1 vasetto da 125 g di yogurt naturale, magro o intero (io lo preferisco magro perchè è più acido)
  • menta dolce in polvere q.b.
  • 1/2 spicchio di aglio tritato
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

Per prima cosa, preparate il riso secondo la ricetta del riso pilaf che abbiamo condiviso qualche tempo fa.
In una ciotolina, unite lo yogurt, l’olio, la menta in polvere (abbondate senza paura!), l’aglio e mescolate bene.

Servire il riso tiepido o freddo nei piatti e lasciate che ciascuno si serva da sè della salsa di yogurt: in genere lo yogurt sul riso suscita inizialmente un po’ di diffidenza, ma poi piace un sacco!

Post più commentati

15 Commenti per Riso pilaf con salsa di yogurt e menta

  • babs

    dando una decisa moderata all’aglio :-) direi che è da provare!

  • Gloria

    Si può usare la menta fresca al posto di quella in polvere o cambia qualcosa?è che la mia menta nel vaso inizia ad essere invadente…

  • Jasmine

    Secondo me puoi provare Gloria :) ma in effetti, se ne hai tanta potresti farla seccare, no? :)

  • k@tia

    ho fatto proprio oggi lo yogurt!! magari ci provo!!
    ciao Jasmine!

  • Ale

    ciao !! efefttivamente il riso con lo yogurt mi suscita quelche dubbio ma bisogna sempre provare vero ??

    n.b quando riorganizzate un aperitivo in zona milano, io ci sono ! sono talmente distratta che a volte mi perdo…. ma mi farebbe molto molto piacere

  • Saretta

    hahaha hai mangiato aglio e riso :DIo sarei morta…
    Senz’aglio te la copio sicuro!

  • Glu.fri

    Dopo un digiuno che c’e’ di meglio dell’aglio ? Cosi’ giusto per rinfresacere alito e palato…forse dovevi prendere tutta la menta che avevate per compensare….Comunque e’ una cosa squisita questo riso !!

  • Rossella

    Sembra veramente un’idea spuntata da un tempo perduto. La tua descrizione della ricetta rende così bene l’attesa dopo il digiuno ed insieme la bontà del piatto. Io proverò a farlo, ma senza avvertire che c’è l’aglio. Qui a Roma ho difficoltà a trovare amanti dell’aglio e candidati a provare la mia prima zuppa all’aglio :)

  • Valeria

    da provare assolutamente, mi ispira molto, pure con l’aglio :)

  • sally

    Deliziosa!! Mi piacciono molto queste storie e ancor di piu’ le ricette legate ad avevnimenti speciali. Provero’ questa ricetta con grande piacere, anche perchè adoro cucinare con lo yogurt e amo moltissimo la menta!!;-))

  • gaietta

    hai messo insieme tutti gli ingredienti che io adoro, il riso, la menta lo yogurt! fantistico!

  • Safy

    sto mangiando questo risottino in questo momento!!
    è buonissimo, economico e fa un figurone!!
    grazie manuel :-)

  • Safy

    un unico quesito:
    mi è avanzato un po’ di riso.
    lo si può mangiare domani pranzo o cena?
    cioè si conserva tipo insalata di riso oppure si può mangiare ma non è buono?
    grazie

  • Jasmine

    Sara, tesoro, certo che puoi mangiarlo domani. Con quello che ti pare.
    Adoro le tue domande buffe.

  • lalla

    ragazzi ma la salsa potrei metterla nel bento/lunchbox e portarmela per pranzo? çç o diventa acida?

Lascia un commento!

«

»