Sorbetto all’uva fragola

Appena rientrata dalle vacanze sono andata con il mio papà a fare la spesa “gigante”, per ripopolare il frigorifero rimasto un po’ vuoto durante l’estate.
L’esperto di frutta della famiglia è il mio papà: lui sa individuare le angurie più rosse, le mele più fresche, le fragole più dolci… dunque sul settore frutta io abitualmente tiro dritto, facendo rotta di solito verso il reparto uova/latte, verso i dolci e tutto il resto dei prodotti che non possono mancare nella nostra dispensa.
Questa volta però un frutto speciale ha attirato il mio sguardo: l’uva fragola!

L’uva fragola è uno di quei prodotti tanto effimeri da sembrare sempre un miraggio: è così rara da trovare, e la sua stagione dura così poco!
A me ricorda tanto le vacanze trascorse da bambina in montagna coi nonni, in Val Sesia, quando si andava spesso al pomeriggio dai vicini a raccogliere l’uva, e poi più su, lungo i sentieri, a caccia di more e frutti di bosco: tornavo tutta piena di spine e di ortiche, ma la soddisfazione di una ciotola di frutta appena raccolta faceva dimenticare i graffi.
Potevo resistere a questo frutto – madeleine?!

Così, comprata una quantità indecente di uva fragola, ho dovuto inventare qualche maniera di consumarla e… ne è venuto fuori l’ultimo gelato dell’estate.

La ricetta è così semplice che quasi quasi non ve la scrivo nemmeno :)

  • 500 g di uva fragola, solo gli acini
  • 100 g di zucchero bianco
  • succo di 1/2 limone

Frullate gli acini d’uva – senza preoccuparvi dei semini, sul serio, don’t worry! – con il succo di limone, poi aggiungete lo zucchero e frullate ancora fino ad ottenere un succo abbastanza liscio, senza pezzi.
Trasferite il tutto nella gelatiera, se ne avete una, e fate girare le pale per una quandicina di minuti, poi spstate il sorbetto, che non è ancora solido, in freezer.
Se non avete la gelatiera versate il succo d’uva in una ciotola – idealmente di metallo – ben fredda, che riporrete in freezer, avendo cura di mescolare ogni quarto d’ora per mezz’oretta; lasciate poi che il sorbetto si solidifichi completamente in freezer prima di servirlo.

Post più commentati

5 Commenti per Sorbetto all’uva fragola

  • maia

    gia il colore e’ una favola!!

    buon weekend

  • pips

    interessante! Io ricordo di avere fatto un sorbetto simile ma ai mirtilli: era venuto cremosissimo e davvero dissetante… non immagino quanto lo sia il tuo!

  • astrofiammante

    io invece dei semini mi sono preoccupata………troppo grossi, ma nel tuo caso una volta frullati li hai sterminati ^ ____ ^ ciao e ben ritrovata.

  • Symposion

    da quanto non mangio l’uva fragola! da piccolo ne facevo grandi scorpacciate :)
    ottima l’idea del sorbetto, perfetta direi!

  • Lo81

    Questo sorbetto all’uva fragola è così colorato che solo a vederlo mette subito allegria, non immagino quando si passa alla prova assaggio!!
    Davvero originale!

Lascia un commento!

«

»