Spezzatino di soia al pomodoro e rosmarino

Ho fatto lo spezzatino di soia due sere fa perchè volevo portarlo in ufficio a pranzo; il mio collega Andrea ha appena fatto il grande passo da vegetariano a vegano e non sa mai cosa mangiare a pranzo, dunque ho pensato che lo spezzatino di soia avrebbe potuto essere un’ottima schiscetta – come si dice qui a Milano – per entrambi.

Ho preparato lo spezzatino con poca convinzione e preparandomi a un flop, perchè – credetemi – lo spezzatino disidratato di soia visto crudo è veramente contro ogni attrattiva (sembra cibo per cani!), invece quando ho aperto il tupperware in ufficio i miei colleghi erano tutti attratti dal profumo del piatto e non vedevano l’ora di assaggiare il cibo strano di cui ci nutriamo noi alieni vegetariani.

Io non avrei consigliato lo spezzatino di soia a nessuno che mangi la carne, perchè è oggettivamente un cibo… strano: i bocconcini crudi hanno un odore veramente contro ogni attrattiva, la consistenza del prodotto finito è spugnosetta…
Devo dire, invece, che lo spezzatino è piaciuto a tutti, persino ai carnivori più impenitenti come Manuel, dunque eccolo qui; resto dell’idea che se la coscienza vi permette di mangiare il manzo vi conviene approfittarne, ma se proprio volete provare l’ebbrezza della soia-spugna fatelo con la mia ricetta, che almeno è semplice e buona :)

Per due persone vi occorrono

  • 500 g di passata di pomodoro rustica (ma se preferite i pelati usate pure quelli)
  • 200 g di bocconcini di soia per spezzatino
  • 2 patate grandi
  • 1 spicchio d’aglio
  • tutta la cipolla che trovate in casa
  • rosmarino fresco o in polvere, come se piovesse

Prendete i bocconcini di soia disidratati, fatevi coraggio e metteteli in una bacinella con dell’acqua tiepida, in ammollo per 30 minuti.
In quei 30 minuti, sforzandovi di non pensare che la soia sembra cibo per cani, cominciate a preparare il sugo dello spezzatino. Mettete in una pentola antiaderente cipolla, aglio, abbondante olio e fate un bel soffrittino (se ne avete in casa, carote e sedano sarebbero un extra non da poco): quando la cipolla è morbida, togliete l’aglio e aggiungete la passata di pomodoro, le patate tagliate piccole, abbondante rosmarino, un pizzico di sale e un bel bicchiere d’acqua.
Trascorso il tempo indicato prendete i bocconcini di soia, strizzateli e metteteli nella pentola insieme al sugo, aggiugendo ancora rosmarino: il rosmarino è quello che salverà la pietanza, quindi non fatevi scrupolo e abbondate, specialmente se avete il rosmarino in polvere.
C’è chi dice che a questo punto basterebbe mescolare per considerare la missione compiuta, ma io credo che i bocconcini di soia debbano cuocere un bel po’ nel sugo per avere un sapore accettabile: versate dunque in pentola un po’ di acqua per volta affinchè il sugo non si asciughi troppo e fate cuocere i bocconini di soia almeno mezz’ora.
Quando le patate sono perfettamente tenere e lo spezzatino di soia ha assorbito un po’ di sugo, aggiustate il sale se necessario e servite subito, magari con un pugno di riso o del pane come accompagnamento.

Save

Post più commentati

22 Commenti per Spezzatino di soia al pomodoro e rosmarino

  • Valentina

    Well, I have to admit that in the past I never had good experiences.you are so frank and when I read that it pleased a wide audience it has made me ponder about whether I should give it at try.

  • Ale

    Ciao carissima, spero titto bene ieri sera e sono davvero spiacente ma….è andata così.
    parlando del tuo spezzatino, sono davvero molto ignorante in merito a questo genere di cibo, mai assaggiato, mai neppure pensato di comperarlo, però la tua descrizione mi ha accesso la curiosità ! Un bacione

  • *a

    wow! sono in partenza oggi (ma vegetariana da dieci anni) e MEA CULPA nn ho mai fatto lo spezzatino! Forse perché anche solo l’idea mi dà un po’ troppo di carne.. Ma questo tuo sembra davvero fantastico! Dov’è che le fate queste pause pranzo? La prossima volta Vengo anch’o :P

  • Fabi

    Pur continuando a mangiare carne, nella mia dieta la presenza della soia è ampia, ho usato moltissimo gli hamburger di soia insaporiti in modo diverso perchè erano come dici tu un’ottima schiscetta per pranzo al lavoro.
    La foto è estremamente invitante, come sempre.
    Non c’è fonte di glutine nella ricetta…cosa mi resta da fare? comperare la soia, dimentica del cibo per cani, e cucinare :-DDD
    Belle ricette le tue ,anche quella con i soba, ma qui non saprei dove trovarli…

  • Wennycara

    Basta farsi coraggio. Io ho smesso di fare le storie quando ho scoperto che amo farmi il seitan in casa :)
    Buona giornata (splendido spezzatino!),

    wenny

  • Valentina

    Confermo la mia versione dell’altro giorno: la consistenza non è affatto “strana”, non avevo mai assaggiato soia in questa forma e mi ero immaginata una consistenza più vischiosa, tipo zucchine bollite.
    Invece no, al mio palato sta proprio a metà tra i funghi nel risotto e la salsiccia.
    E il sapore dell’intero piatto era decisamente apprezzabile!

  • Nuts about food

    sei molto carina a curarti così dei tuoi colleghi! non è che vuoi venire a lavorare con me???
    buona giornata
    Fiona

  • Alice

    ti dirò, ho mangiato una volta sola una “bistecca” di soia e devo dirti che l’ho trovata piacevole. Certo, era piena di cipolla ed erbe aromatiche eh…ma bisogna pure condirla per darle sapore!
    E’ bello che anche i vegetariani e i vegani abbiano un’alternativa alla carne, anche perchè cucinato così questo spezzatino sembrba gustoso…
    ma la “complessità aromatica” di uno spezzatino classico non ha pari per me… :P
    un bacione!!!

  • astrofiammante

    l’aspetto è appetitoso……ignorantuccia sono….la soia per spezzatino sarebbe il seitan?

  • rosa

    sai cosa ti dico? mi hai convinta alla grande!!!
    senz’altro merito del tuo humor :-)
    e però devo confessarti io il manzo non lo amo e la soia e i suoi simili mi attirano. quindi, humor a parte, mi sa che avrei provato comunque.
    mi metto già ora a caccia delle cipolle che si nascondono in casa, così per domani sono già a buon punto ;-)

  • ( parentesiculinaria )

    A me consistenza del seitan piace un sacco! Certo, se si pensa che sia “carne” ovvio che si rimane delusi, ma prendiamolo per quello che è: spezzatino di soja, che se cucinato così saporito come lo hai fatto tu, te credo che è piaciuto a molti!

  • Chicca

    Il seitan è fatto principalmente di germe di grano, non di soia.
    Lo spezzatino di soia è spezzatino di soia :D

    Il mio problema è uno: lo spezzatino “classico” non mi è mai piaciuto. Diciamo pure che farmelo mangiare è sempre stata un’impresa!
    Se mi metto a farmi questo di soia mia madre mi ammazza, tipo :D

  • Sara

    Ciao…non sapevo che fossi vegetariana!!! …anch’io da pochi mesi ho fatto il “grande passo”…e in effetti la pausa pranzo fuori casa è davvero un rompicapo!
    Ho provato lo spezzatino di soia e mi è piaciuto…pensa che io e mia mamma l’abbiamo spacciato per un normale spezzatino di carne durante una cena…ah ah ah…in effetti la consistenza è un pò gommosa ma è stato bello vedere le facce degli ospiti dopo aver svelato la sorpresa! :-)

  • Francesca

    Anche io come tesono vegetaiena…e questa ricetta te la copio!

  • violentcurry

    davvero simpatica questa ricetta. io l’ho provata con qualche pomodorino, patate, soffritto di cipolla, paprika e cumino (invece del rosmarino). quando ho fatto l’ammollo ho sciolto nell’acqua un bel pò di curcuma. il risultato era molto buono al netto dei bocconcini (al lordo invece accettabile).molto light

  • Jasmine

    @Violentcurry Il cumino! E’ un’idea geniale! Io lo metterei in tutti i piatti il cumino. Grandioso: grazie di aver condiviso questa variante!

  • violentcurry

    grazie a te per l’ospitalità e la generosità nel condividere.
    giusto per spostare di una virgola la variante, lo spezzatino prima l’ho ammollato in acqua bollete con disciolta curcuma e anche, dimenticavo, zenzero in polvere. in realtà, visto che io stesso non seguo mai pedantemente una ricetta, è come non detto … grazie e ciao

  • Valeria

    Ciao! Volevo ringraziarti per la tua ricetta che ho appena portato a termine..cotta e mangiata pure il bis…ho aggiunto alla tua originale zucchine ,peperoncino e formaggio grana gratuggiato a fine cottura.
    Complimenti :-)
    Vale

  • Davide

    Ciao,
    ottima ricetta! Mi sa che la proverò per capodanno…

    Ho provato i bocconcini disidratati in diversi modo, magari chiedo alla mia ragazza di postarti qualche sua ricetta… Sono davvero molto buoni, perché restano molto morbidi…

    Una domandina, ma a Milano dove li trovi? Perché da natura si non ci sono mai! Io li ho trovati a Roma in un negozietto bio..

    Auguri di buon anno, Davide.

  • Mila

    Jasmine, vorrei averti come collega.

  • Paola

    l’ho scoperto solo ora…buonissimissimo !!!!!!!! complimenti !

  • Vania

    Squisito, lo sto facendo ora… devo dire che il rosmarino le dà un sapore ottimo. Grazie per la dritta..

Lascia un commento!

«

»