Tartelette e bruschette ai pomodorini rossi e gialli

Con la bella stagione alle porte, ho sempre più voglia di piatti veloci da preparare, con tante verdure fresche e colorate che rallegrino la tavola.
Da quando ho preparato il sarago con la maggiorana, ormai due settimane fa, avevo in frigo ancora mezzo vasetto di pomodorini scottati: come usarli?

Alla fine, ho preparato due ricette semplicissime: una bruschetta e una tartelette.
Vi lascio con poche parole ma con molte foto, che spero vi piacciano!

Per le tartelette vi occorreranno

  • Pasta sfoglia fresca
  • Pomodorini rossi e gialli
  • Ricotta
  • Uova
  • Senape
  • Parmigiano grattugiato
  • Insalata

Per prima cosa fate cuocere la sfoglia a 180°, schiacciandola con dei pesini o dei legumi perchè non si gonfi al centro.
Nel frattempo, preparate il ripieno mescolando ricotta, uovo, parmigiano e senape; quando la sfoglia è appena appena cotta, ma non ancora dorata, riempitela con la crema di ricotta, aggiungendo anche i pomodorini, se usate quelli crudi (i miei erano sbollentati, quindi li ho messi a cottura praticamente ultimata), e fate cuocere finchè la sfoglia non è dorata.
Quando le tartelette sono pronte, decoratele con qualche pezzetto di formaggio e qualche ciuffetto di insalata e servitele, fredde o tiepide.

Per le bruschette, invece, vi basterà del semplice pane vecchio (io ho usato i miei semolini), uno spicchio d’aglio, dei bei pomodorini, un filo d’olio ed erbe a piacere.
Non serve che vi spieghi, giusto?

La bruschetta è un cibo così “elementare” e primordiale, ma al contempo così gustoso: io l’adoro!
Spesso prepariamo ricette complicate, con ingredienti ricercati, cotture lunghissime, ma alla fine niente batte la semplicità di una fetta di pane croccante con dei pomodori ben conditi!

Post più commentati

9 Commenti per Tartelette e bruschette ai pomodorini rossi e gialli

  • kitty's kitchen

    A me piacciono troppo, sicuramente per l’effetto cromatico ma poi… Vogliamo parlare della semplice bontà ineguagliabile di pane e pomodoro?! Less is more, è vero!

  • Juls @ Juls' Kitchen

    It’s definitely my cup of tea, darling! :)
    adoro pane e pomodoro! è semplice, sa di buono ed è colorato… trovarli quelli gialli!

  • federicam.

    Buonissimi!
    io sono per la cucina povera, pomodoro olio bruschetta e via! :)
    non a caso sono toscana..io solitamente uso sempre l’olio Laudemio, sarà perchè hanno l’azienda vicino casa mia e so il rispetto e la cura con cui fanno l’olio.
    ciao

  • cristina

    il lusso della semplicità :) le foto sono come al solito stre-pi-to-se!

  • Gio

    che belli i pomodorini gialli!
    buona settimana

  • Stefano

    Veramente invitanti…molto bello anche il packaging da te utilizzato (soprattutto quello quadrato)
    Dove l’hai acquistato ?

  • Jasmine

    Ciao Stefano, purtroppo non so indicarti dove prendere le mini tegliette quadrate, perchè le mie vengono da molto lontano… dalla Thailandia, dove ero in vacanza l’estate scorsa!
    Grazie dei commenti positivi!

  • Federica

    Ciao Jasmine, scusa se sono offtopic.. ti ammiro tantissimo e ho deciso, per la prima volta, di provare a realizzare una tua ricetta, la Challah! Ho un dubbio, però! Se uso il lievito secco lo devo comunque sciogliere in acqua come il lievito di birra fresco, oppure basta che io lo aggiunga alla farina e l’acqua la aggiungo successivamente? Grazie mille, spero sarà un successone!

  • Jasmine

    Ciao Federica, ti ho risposto via mail. In ogni caso confermo che il lievito secco andrà benissimo!

Lascia un commento!

«

»