Tiramisu con panettone, cachi e crema di castagne

Cari amici, Natale è alle porte! Noi di Labna ufficialmente non lo celebriamo (siamo o non siamo un blog ebraico?!) ma chi ci legge da tempo saprà che Manuel ed io abbiamo un debole per questa festa, con la sua atmosfera magica, i regali fatti in casa (non perdetevi la lista delle ricette, l’abbiamo appena aggiornata!), la famiglia intorno alla tavola e tutto il resto.
Insomma, Natale ci piace tanto quanto Channukkah, non possiamo proprio negarlo!

Per questo oggi auguriamo a tutti i nostri lettori, o almeno a quelli che lo festeggiano, un felice e sereno Natale, e vi lasciamo una ricetta per far fronte in modo originale alle tonnellate di panettone che questa festa tanto amata porterà nelle vostre dispense, un dolcissimo tiramisu con panettone, cachi e crema di castagne.

Le dosi che vi scrivo sono indicativamente per 6/8 porzioni

  • 1 panettone
  • 3 cachi mela
  • 3 uova
  • 3 cucchiai di zucchero bianco
  • 300 g di mascarpone
  • 250 g di castagne
  • 50 g di zucchero di canna
  • 150 ml di acqua
  • 1 baccello di vaniglia

Per preparare la crema di castagne:

Lavate le castagne e fatele bollire 30-40 min, poi scolatele, sbucciatele e raccoglietene la polpa in una ciotolina.
Passate la polpa delle castagne nel mixer per ottenere una farina ruvida; nel frattempo, scaldate in un pentolino l’acqua con lo zucchero di canna e la vaniglia a circa 60°, e fate sciogliere lo zucchero senza farlo caramellare.
Aggiungete pian piano la polpa delle castagne e mescolate con un cucchiaio di legno fino ad ottenere la consistenza di una marmellata.
Se non vi va potete anche usare una crema di castagne pronta in vasetto, ma in tal caso dovete diminuire lo zucchero nella crema al mascarpone.

Per preparare la crema di mascarpone classica, da tiramisu:

Rompete le uova e dividete i tuorli dagli albumi.
In una ciotola capiente, lavorate con le fruste elettriche i tuorli e lo zucchero bianco fino ad ottenere una crema chiara e spumosa, poi aggiungete il mascarpone e amalgamatelo bene nella crema d’uovo. In un’altra ciotola, lavorate con le fruste elettriche gli albumi e montateli a neve ben ferma.
Con l’aiuto di una spatola, e facendo un movimento circolare dall’alto verso il basso, incorporate delicatamente il bianco d’uovo montato a neve nella crema di tuorli, zucchero e mascarpone.

Per assemblare il dolce:

Tagliate a fettine il panettone e con l’aiuto di uno stampo da biscotti ritagliate dei tondi di circa 1 cm di spessore.
Sbucciate e tagliate a fette orizzontali i cachi mela, per ottenere delle rondelle lisce, della dimensione dei tondi di panettone.
Preparate delle semplici torrette alternando strati di panettone, di cachi, di crema di castagne e di crema da tiramisu al mascarpone.

Per decorare il dolce:

Create delle bandierine usando dei bastoncini lunghi da spiedino e delle striscioline di washi tape giapponese (se non avete washi tape potete sostituirlo con della carta decorata e dello scotch comune).
Con l’aiuto di uno stampino da biscotto molto piccolo, ritagliate qualche formina decorativa dalle fettine di panettone precedentemente utilizzate come base del dolce.

Post più commentati

4 Commenti per Tiramisu con panettone, cachi e crema di castagne

  • susy bello

    Sono carinissimi questi tiramisu’! E poi con le castagne e i cachi mela, che devo confessare di non averli mai mangiati.S’impara sempre qualcosa di nuovo…
    Susy

  • Kitty's Kitchen

    Buongiorno,
    l’idea di questi tiramisù è bellissima, anche se non festeggiate il Natale, è carino da parte vostra lasciarci una ricetta a tema.
    Io comunque un augurio per tanti giorni sereni a te e Manuel lo lascio comunque.
    Un abbraccio forte
    Elisa

  • Nicoletta

    Grazie della ricetta, sono proprio carinissimi.
    Tanti auguri per un felice 2013.
    Niki

  • Lory

    Ma che bella ed UTILE idea! Sempre bravissima! Buona Anno, alla prossima!

Lascia un commento!

«

»