Torta al cioccolato con crema di cioccolato e mascarpone

Anche se con una settimana di ritardo, oggi vi racconto la favolosa torta al cioccolato che mi sono preparata per il mio compleanno.
Dato che 25 anni (!) si compiono una volta sola, ho pensato di prepararmi una torta tout chocolat davvero immorale, di quelle super farcite, alte una spanna, che fanno subito festa.

Torta al cioccolato morbida e umida, soffice e perfetta da farcire

Di recente avevo visto online una ricetta di torta al cioccolato americana che dalle foto non avrei esitato a definire “sexy”, così mi sono messa all’opera per riprodurla, adattando la torta americana – che era davvero una bomba calorica – a dei gusti più italiani.
Alla fine ho ottenuto facilmente una torta al cioccolato sofficissima, perfetta per essere farcita e ricoperta, che ho arricchito con una voluttuosa crema al cioccolato e mascarpone.

Cominciamo quindi dalla ricetta della torta, con la quale otterremo i due dischi che compongono il dolce.

Torta al cioccolato da farcire
Tipo di portata: Dessert
Cucina: Americana
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 1 torta da 20 cm
 
Ingredienti
  • 185 g di farina 00
  • 300 g di zucchero
  • 85 g di cacao
  • 7 g di lievito per dolci
  • 7 g di bicarbonato
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 185 g di latticello (*)
  • 185 g di yogurt greco
  • 100 g di olio vegetale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 175 ml di acqua bollente o caffè della moka appena fatto
Procedimento
  1. Preriscaldate il forno a 180° e foderate di carta da forno (o imburrate e infarinate col pangrattato) due teglie tonde da 20 cm: io ho usato senza problemi quelle usa e getta di alluminio che si trovano al supermercato.
  2. In una ciotola capiente (anche quella della planetaria, se ne avete una) mescolate con le fruste elettriche le uova, il latticello, lo yogurt, l'olio e la vaniglia; aggiungete lo zucchero, poi la farina, il cacao, il lievito e il bicarbonato setacciati insieme, poco per volta, sempre lavorando l'impasto con le fruste elettriche.
  3. Aggiungete poi l'acqua o il caffè e mescolate piano finchè l'acqua non sarà stata ben assorbita e incorporata nell'impasto, che dovrà risultare abbastanza liquido da poter essere versato nelle teglie senza fatica.
  4. Dividete l'impasto nelle due teglie precedentemente preparate e fate cuocere le torte per 20-25 minuti finchè appaiono cotte bene anche al centro.
  5. Sfornate le torte e fatele raffreddare per qualche minuto, poi capovolgetele su un piatto per staccarle dalle teglie.
  6. Fate raffreddare completamente le due basi di torta - o ancora meglio, mettetele in freezer per mezz'oretta - prima di assemblare il dolce completo con la crema al mascarpone.

 
Una volta preparata la base, ecco anche le istruzioni per la crema al cioccolato e mascarpone, che utilizzeremo sia come ripieno per farcire la nostra torta al cioccolato che come frosting per ricoprirla.
Crema di cioccolato e mascarpone
Tipo di portata: Dessert
Cucina: Francese
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: frosting e ripieno di 1 torta
 
Ingredienti
  • 300 g di cioccolato fondente
  • 300 g di panna fresca
  • 50 g di burro a temperatura ambiente
  • 250/300 g di mascarpone
Procedimento
  1. In un pentolino scaldate la panna fino al primo bollore; nel frattempo, mentre la panna si scalda, tritate grossolanamente il cioccolato al coltello.
  2. In una ciotola, unite la panna e il cioccolato e mescolateli con una frusta a mano fino ad ottenere una crema liquida ben liscia, poi unite il burro, che si scioglierà subito, e mescolate ancora.
  3. La crema così ottenuta non è altro che una semplice ganache: per renderla simile a un frosting, fatela raffreddare per circa mezz'ora, poi aggiungete il mascarpone e lavorate il tutto con le fruste elettriche per ottenere una crema spumosa e leggera.
  4. Le dosi di mascarpone sono indicative: a seconda della densità della crema che volete ottenere potete aggiungere o diminuire il formaggio.
  5. Quando la crema al mascarpone è pronta, utilizzatela per farcire e coprire la torta con l'aiuto di una spatola.
  6. La torta si conserva in frigo fino a mezz'oretta prima di servire e rimane buonissima per 3 o 4 giorni (forse anche oltre, ma la mia è finita prima!)

 

(*) nel caso non sapeste cos’è, il latticello è ciò che avanza quando la panna si trasforma in burro; lo trovate nei grandi supermercati o nei negozi bio, ma potete anche prepararlo in casa come spiego qui – è molto divertente e istruttivo!

Post più commentati

14 Commenti per Torta al cioccolato con crema di cioccolato e mascarpone

  • Mary Vischetti

    Voluttuosa è dire poco…Brava Jasmine!! A presto, Mary

  • gaia

    Favolosa.
    non saprei come vivere senza cioccolato…
    ;-)

  • Maria Chiara

    In ritardo ci racconti la torta, in ritardo arrivano gli auguri.. Buon compleanno e grazie per tutte le ricette!

  • Nicol

    Questa torta è una gioia per gli occhi e per l’anima!!
    Bellissima davvero e sicuramente iper goduriosa!

  • silvia

    è la seconda volta, in una giornata, che leggo di una torta al cioccolato che contiene come ingrediente anche il mascarpone, questo è un segno del destino, vuol dire che dovrò provare a farla!!! che buona!

  • Marí

    Ciao! Che bella questa torta… Cosa posso usare per sostituire il latticello? Ti ringrazio :)

  • Jasmine

    @Marì Puoi mescolare insieme metà dose di yogurt magro con metà dose di latte scremato e un po’ di succo di limone. Lascia riposare a temperatura ambiente da 5 a 15 minuti prima dell’uso.

  • Maria

    L’aspetto è veramente divino! :)

  • Erica

    Si puo fare senza il laticello?

  • Jasmine

    @Erica sì, ma verrà meno soffice! Fai metà latte e metà yogurt normale…

  • Erica

    Benissimo, grazie

  • patrizia

    ciao ma non necessita di bagna la farcitura?

  • francesco

    Ciao!!
    A me la crema non si e’ solidificata!! Ho sbagliato qualcosa? Dovevo montare la panna prima forse??

  • Marianna

    La torta al cioccolato è la passione dei miei bambini. Anch’io la preparo sempre con il mascarpone perché la rende più soffice e in generale più vellutata. “buonissima” anche la foto :-)

Lascia un commento!

«

»