Torta di mele invisibile

Le mele, insieme al miele, sono uno degli ingredienti tipici del capodanno ebraico, Rosh Hashanah, che festeggiamo domani sera. Per questo tutti gli anni in corrispondenza della festa mi prende una voglia incontenibile di provare nuove ricette di torte di mele; ogni famiglia ne ha una (o più di una) nel cassetto, quella della mamma, quella della nonna, della vicina di casa… pochi dolci sono semplici, umili e “universali” come la torta di mele.

Torta di mele invisibile

Così anche quest’anno mi sono cimentata in una nuova torta di mele: d’altronde, non lo faccio mica perchè sono golosa, lo faccio solo per celebrare adeguatamente Rosh Hashanah! :)
La torta prescelta arriva dal blog Eryn et sa folle cuisine: si chiama torta di mele invisibile perchè è fatta con davvero pochissimo impasto e quasi solo mele. Il risultato? Una torta morbida e umida, dolce al punto giusto, che sa davvero intensamente di mele.

Torta di mele invisibile

Questa torta di mele invisibile è veramente deliziosa e molto più leggera/dietetica di qualsiasi altra torta di mele io abbia mai provato; ne sono così entusiasta che credo di poter dichiarare la mia ricerca sulle torte di mele terminata almeno per quest’anno… ma può essere che decida di rimettermi all’opera per il prossimo Rosh Hashanah!

Torta di mele invisibile
Tipo di portata: Colazione
Cucina: Francese
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 6-8
 
Ingredienti
  • 2 uova
  • 60 g di zucchero
  • 80 g di farina
  • 100 ml di latte
  • 20 g di burro
  • 5-6 mele (o metà mele e metà pere)
  • 1 bustina di lievito per dolci
Procedimento
  1. In un pentolino o al microonde fate fondere il burro nel latte e lasciate intiepidire. Nel frattempo, preriscaldate il forno a 180°.
  2. In una ciotola capiente, sbattete con una frusta a mano le uova e lo zucchero, poi unite il latte, la farina e il lievito. Mescolate bene per ottenere una specie di pastella densa.
  3. Sbucciate le mele e affettatele molto sottilmente con la mandolina o al coltello.
  4. Immergete le fettine di mele nella pastella precedentemente preparate e mescolate il tutto con le mani, delicatamente, in modo che ciascuna fetta di mela sia ben ricoperta di pastella.
  5. Trasferite le mele in uno stampo da torta da 20 cm di diametro o in tanti stampini da muffin, cercando di livellarle più possibile per ottenere una superficie piana, e cuocete a 180° per 35 minuti circa. Nel caso decideste di utilizzare stampi usa e getta, scegliete quelli in alluminio, perchè quelli di carta non permettono alla torta di cuocersi bene, l'impasto è troppo umido.
  6. Quando la torta è pronta, fatela raffreddare e cospargetela di zucchero a velo appena prima di servire.

A proposito di Rosh Hashanah, se siete a caccia di ricette per questa festa, trovate tutte quelle che abbiamo pubblicato in passato raccolte nella pagina di Labna dedicata alle ricette Rosh Hashanah.

Torta di mele invisibile

Post più commentati

6 Commenti per Torta di mele invisibile

  • Sara

    Ho cercato per anni una ricetta simile, dopo aver visto lo spezzone di un documentario francese in cui veniva preparata. Nel filmato non sembrava esserci la pastella, ma non posso dirlo con certezza in quanto non riuscii a vederlo per intero: ricordo, però, chiaramente gli strati di fettine sottilissime di mele e la preparazione mi aveva incuriosita…la proverò senz’altro, anche perché ogni vostra ricetta è una garanzia di successo!

  • Chiara

    che buona! non vedo l’ora di provarla.
    il vostro blog è delizioso, un vero piacere.
    buona giornata
    chiara

  • Elisa

    Quando ci sono nuove ricette su questo blog per me è sempre una festa. Ho fatto subito questa torta ma non sono riuscita a mangiarla perché mio marito l’ha trovata buonissima e l’ha trovata prima di me…

  • Silvia

    Ho provato la ricetta, la torta è veramente buona. Grazie!

  • Serena

    E’ una vita che voglio provare a fare la torta di mele in questo modo, devo decidermi è molto invitante!
    Un saluto

  • Elena

    Veramnete sembrano solo mele ed invece la torta c’e’…..un golosissimo break!!

Lascia un commento!

«

»