Silan, il miele di datteri
Tipo di portata: Basi
Cucina: Mediorientale
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 450 g di miele
 
Ingredienti
  • 1 kg di datteri secchi denocciolati
  • 2 l di acqua
  • garza sterile
Procedimento
  1. In una pentola antiaderente fate portate a bollore l'acqua con dentro i datteri, tagliati a pezzetti. Quando l'acqua bolle, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per circa due ore, o fino a quando i datteri saranno morbidissimi, quasi disfatti. Se vi sembra che il composto di datteri si stia asciugando troppo, aggiungete un pochino di acqua: i datteri dovrebbero essere sempre più o meno coperti da un po' di liquido per tutta la cottura.
  2. Trascorso il tempo indicato, lasciate raffreddare i datteri per qualche minuto, poi trasferiteli - poco per volta - in una garza sterile e strizzateli con forza, raccogliendo il liquido che avrete ottenuto in una ciotola capiente.
  3. Una volta esauriti tutti i datteri, trasferite il liquido raccolto nella ciotola di nuovo nella pentola utilizzata all'inizio e rimettete il tutto sul fuoco per 20-30 minuti ad addensare.
  4. Alla fine della cottura dovreste ottenere una specie di melassa della consistenza del miele, scura e piuttosto densa; considerate in ogni caso che tornando a temperatura ambiente il silan, come il miele, si addenserà ulteriormente, quindi non esagerate con il tempo di cottura.
  5. Conservate il miele di datteri in frigorifero, ricordandovi di tirarlo fuori con un po' di anticipo per farlo tornare a temperatura ambiente quando volete utilizzarlo.
Recipe by Labna at https://www.labna.it/silan-il-miele-di-datteri.html