Sambousek al formaggio
Tipo di portata: Antipasto
Cucina: Mediorientale
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 15 sambousek
 
Ingredienti
  • 250 g di farina 00
  • 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 100 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • 100 g di formaggio tipo taleggio, mozzarella, caciocavallo
  • pepe nero, meglio se appena macinato e un po' grosso
  • olio di semi per friggere
Procedimento
  1. In una ciotola o nel KitchenAid unite farina, acqua, olio e sale, dunque lavorati gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e uniforme. Trasferite l'impasto così preparato in un sacchetto per alimenti o avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare mezz'ora a temperatura ambiente.
  2. Nel frattempo preparate un pentolino dai bordi alti e riempitelo con abbondante olio di semi per friggere.
  3. Riprendete l'impasto, stendetelo con un mattarello a uno spessore di un paio di millimetri, dunque con un bicchiere da tavolta ricavate dei dischi. Con le dosi indicate vi verranno fuori una quindicina di dischi, ma tenete presente che una volta steso l'impasto non si può stendere di nuovo, quindi è importante ricavare quanti più dischi possibile dalla prima stesura. Con gli avanzi si possono fare delle palline di pasta fritta, ma non si riuscirà più a fare sambousek di una forma precisa.
  4. Ponete al centro di ogni disco un pezzetto di formaggio (io ho ricavato delle fettine di taleggio - dal classico panetto da 200 g che si trova al super - dello spessore di un dito e diviso ciascuna fettina in 4 bocconcini) e piegate il disco a mezzaluna.
  5. Spennellate il bordo di ciascun disco con pochissima acqua perchè i bordi combacino bene e sigillate i dischi.
  6. Se siete capaci potete chiudere le sambousek con le classiche pieghe ad angolo retto (tipo il repulgue delle empanadas, per intenderci); in alternativa, potete schiacciare il bordo delle sambousek con una forchetta: andrà benissimo ugualmente, l'importante è che le sambousek siano ben sigillate perchè il ripieno non scappi fuori.
  7. Scaldate dell’olio di semi (fate eventualmente la prova della temperatura con una fettina di mela, che aiuta anche a contrastare l'odore di fritto) e fate friggere le vostre sambousek da entrambi i lati finchè non sono ben dorate. Scolate le sambousek su un foglio di carta assorbente e servitele subito, oppure tenetele da parte e riscaldatele un minuto nel forno ben caldo prima di servire.
Recipe by Labna at https://www.labna.it/sambousek-al-formaggio.html