Ragù di manzo

Non avevamo nessuna intenzione di fare il ragù: voi capirete, 5 ore ai fornelli a girare la carne quando te la puoi fare ai ferri in 5 minuti…!
Il 17 Gennaio 2010, tuttavia, è la “Giornata Mondiale delle Cucine Italiane”, il cui tema è “Tagliatelle al Ragù per proteggere il Made in Italy“: siccome il nostro blog non sfugge al richiamo della salvaguardia del buon cibo, non potevamo non dedicare dello spazio e del tempo alle tagliatelle al ragù, anche dette alla bolognese.


Ovviamente qui sotto trovate solo la ricetta del ragù, perchè le tagliatelle ve le abbiamo già spiegate nelle puntate precedenti: visto che Paganini non ripete, la ricetta potete andarvela a vedere qui.
Leggi la ricetta Ragù di manzo  

Mousse al cioccolato senza latticini

La mousse al cioccolato si può fare in tantissimi modi diversi: la ricetta che posto oggi, quella della mousse al cioccolato senza latticini (parve), è quella che faceva mia nonna in occasione delle feste e che la mia famiglia ha sempre prediletto perchè semplice, buona e soprattutto facilissima da preparare.

Mousse al cioccolato senza latticini (parve)

Quello che è speciale in questa mousse al cioccolato è che non contiene latticini; da un punto di vista ebraico la definiamo parve, l’aggettivo che si usa per riferirsi a pietanze “neutre”, senza derivati del latte, che possono essere consumate durante i pasti a base di carne, secondo la regola ebraica che vieta di mescolare la carne con il latte.
Manuel era molto scettico sulla possibilità di fare una mousse al cioccolato senza latticini, solo con cioccolato e uova ma… insomma, l’ha mangiata ieri sera e mi sembra si sia ampiamente ricreduto.
Leggi la ricetta Mousse al cioccolato senza latticini  

Tonnarelli cacio e pepe

Correva l’anno 2009, e più specificamente il 27 dicembre: a Roma si svolgeva una festa di amici che vedeva presenti tra gli altri anche me!
La padrona di casa (è incinta: auguri!) ha fatto una buonissima pasta cacio e pepe.
Pasta… no, pasta un corno! erano tonnarelli, pasta all’uovo a sezione quadrata molto simile agli spaghetti alla chitarra.

Per capodanno Valeria (così si chiama la mia amica) era a cena a casa mia e mi ha regalato la ricetta e i tonnarelli per prepararla: immagino che l’entusiasmo di tutti i commensali per il piatto che aveva preparato abbia portato alla graditissima sorpresa.
Leggi la ricetta Tonnarelli cacio e pepe