Go Back Email Link
+ servings
Foto di Arlette, detta Lella, autrice della ricetta delle polpette di baccalà

Polpette di baccalà di nonna Lella

Preparazione 30 min
Cottura 20 min
Tempo totale 50 min
Portata Antipasto
Cucina Ebraica
Porzioni 8 porzioni

Ingredienti
  

  • 250 g di filetti di merluzzo
  • 250 g di filetti di baccalà già ammollato
  • 1 pagnotta secca
  • 1 cipolla
  • 1 patate
  • 3 spicchi d'aglio
  • 1 manciata di prezzemolo fresco
  • 1 uovo
  • cumino in polvere per le polpette e per il sugo
  • paprika piccante per le polpette e per il sugo
  • 1 manciata di pan grattato
  • olio di semi per friggere
  • 400 g di passata di pomodoro
  • succo di 1 limone
  • sale

Istruzioni
 

  • Sciacquate in acqua fredda i filetti di pesce, salateli leggermente e metteteli in un colapasta sospeso sopra al lavabo. Nel frattempo, ammollate in acqua tiepida la pagnotta secca, quindi strizzatela bene. Nel mixer tritate grossolanamente la cipolla, la patata e l'aglio, dunque tritate anche i filetti di pesce, la manciata di prezzemolo e la pagnotta strizzata. In una ciotola capiente, mescolate il trito di verdura e pesce con l'uovo, il sale, il cumino, la paprika (aggiungetene poca per volta, a seconda di quanto vi piace che sia piccante la polpetta) e il pan grattato: l'impasto deve risultare omogeneo e non troppo asciutto. In una padella capiente, scaldate abbondante olio di semi. Con le mani umide, formate via via delle polpette, appoggiatele delicatamente nell'olio caldo e friggetele finché sono croccanti e dorate. Scolate le polpette su un piatto coperto di carta assorbente e lasciatele asciugare.
  • In una seconda padella, versate la passata di pomodoro e conditela con sale, limone, paprika e cumino. Aggiungete un bicchiere di acqua e fate sobbollire il sugo. Quando il sugo comincia a bollire, aggiungete le polpette di pesce, possibilmente senza sovrapporle, e fate cuocere per una decina di minuti.
  • Questo piatto si può mangiare caldo ma più spesso si serve freddo il venerdì sera, come antipasto, durante la cena di Shabbat.
Hai provato questa ricetta?Taggaci su Instagram e facci vedere il risultato!