Go Back Email Link
+ servings
Biscotti lingue di gatto

Lingue di gatto

Preparazione 10 min
Cottura 10 min
Tempo totale 20 min
Portata Colazione
Cucina Italiana
Porzioni 8

Ingredienti
  

  • 150 g di farina
  • 100 g di burro a temperatura ambiente
  • 100 g di zucchero a velo
  • 4 albumi * a temperatura ambiente (bastano 3 albumi se avete uova molto grandi)
  • qualche goccia di estratto di vaniglia

Istruzioni
 

  • Prima di cominciare, un chiarimento sulle dosi: a rigore, dovreste usare pari peso di albumi (*), di zucchero, di burro e di farina, quindi dosare in base al peso degli albumi, sapendo che un albume pesa mediamente 40 g; nella mia ricetta vedete meno burro e meno zucchero però, perchè secondo me sono sufficienti in queste proporzioni).
  • Mettete il burro in una ciotola capiente e lavoratelo con un cucchiaio insieme allo zucchero a velo fino ad ottenere una consistenza a “pomata”, cioè molto morbida.<br> Se avete una planetaria tipo KitchenAid o simili potete lavorare il burro e lo zucchero con l'apposita foglia.
  • Unite alla crema di burro l'estratto di vaniglia, la farina setacciata e gli albumi a temperatura ambiente, amalgamando bene il tutto col cucchiaio.
  • Mettete l’impasto così ottenuto in un sac à poche con bocchetta tonda piccola (diametro di 5 mm) e formate dei bastoncini su una teglia ricoperta di carta da forno, lasciando qualche centimetro tra un bastoncino e l’altro in modo che i biscotti, allargandosi in cottura, non si attacchino l'uno all'altro.
  • Con queste dosi dovreste riuscire a fare 30-40 bastoncini.
  • Infornate la teglia nel forno preriscaldato a 200° e fate cuocere i biscotti per una decina di minuti, fino a quando i bordi dei biscotti non prendono colore.
  • Sfornate le lingue di gatto e staccatele subito dalla teglia con l’aiuto di una spatola; le lingue di gatto appena sfornate e ancora calde sono molto malleabili e possono essere lavorate per dargli forma di cono, spirale, riccio ecc.
  • Fate raffreddare le lingue di gatto su una gratella e dopo mezz'oretta verificatene la consistenza: se vi sembrano ancora morbide e non croccanti, ripassatele qualche minuto al forno.
  • Conservate le lingue di gatto in una scatola di latta, dureranno molti giorni se non le finite prima.
Hai provato questa ricetta?Taggaci su Instagram e facci vedere il risultato!