Go Back Email Link
+ servings
Torta di arance e mandorle per Pesach

Torta ebraica di arance e mandorle per Pesach

Preparazione 15 min
Cottura 45 min
Tempo totale 1 h
Portata Colazione
Cucina Ebraica
Porzioni 1 torta da 20 cm di diametro

Ingredienti
  

  • 250 g di mandorle pelate o farina di mandorle
  • 200 g di zucchero
  • 2 grosse arance bio per l'impasto + 1 per decorare
  • 4 uova
  • 2 cucchiai di confettura di albicocche + 1 cucchiaio di liquore all'arancia per decorare

Istruzioni
 

  • Nota sugli ingredienti: la ricetta originale prevederebbe anche 8 g di lievito, che è del tutto inutile e renderebbe tra l'altro questa torta vietata per la Pasqua ebraica, per la quale invece è stata appositamente creata.
  • Lavate le arance, mettetele in una pentola con tanta acqua e bollitele per circa 40 minuti, poi scolatele e fatele raffreddare.
  • Nel frattempo preriscaldate il forno a 180° e rivestite con carta forno uno stampo a cerniera di 18/20 cm.
  • Tritate le mandorle nel mixer (se non avete già comprato la farina di mandorle pronta) con metà dello zucchero, dunque aggiungete le arance e frullate fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Separate i tuorli dagli albumi: frullate i primi con lo zucchero rimasto nella crema di arance, montate invece a neve ben ferma gli albumi.
  • Incorporate gli albumi nell'impasto di arance e mandorle, con l'aiuto di un cucchiaio di legno, con movimenti dal basso verso l'alto, poi versate la crema così ottenuta nella teglia precedentemente preparata.
  • Cuocete la torta nel forno già caldo per circa 45 minuti, poi lasciatela riposare per 10 minuti nel forno spento e, infine, trasferitela su una gratella per farla raffreddare.
  • Spennellate la torta, se l'idea vi intriga, con un composto a base di confettura di albicocche e liquore all'arancia scaldati su fiamma bassa: questo passaggio è del tutto facoltativo, ma rende la torta bella lucida.
  • Decorate il dolce come ho fatto io, con alcune fette di arancia lasciate caramellare in poco zucchero di canna, oppure con una semplice spolverata zucchero a velo, oppure ancora con qualche scaglietta di mandorle.
Hai provato questa ricetta?Taggaci su Instagram e facci vedere il risultato!