Go Back Email Link
+ servings
arayes

Arayes

Immaginate una pita tagliata a metà, ripiena di carne trita ben speziata, cotta alla griglia: la mollica assorbe il sughetto della carne che cuoce dentro al pane, mentre all'esterno la pita rimane croccante e un po' bruciacchiata. Non vi viene già l'acquolina in bocca?
Preparazione 20 min
Cottura 12 min
Portata Secondo
Cucina Mediorientale
Porzioni 6

Ingredienti
  

  • 450 g carne trita di manzo
  • 150 g carne trita di agnello
  • 2 cipolle
  • 50 g prezzemolo
  • 1 cucchiaino sale
  • 1/2 cucchiaino pepe nero
  • 1 cucchiaino cumino
  • 3 pita grandi (o 6 mini)
  • 50 ml olio extravergine d'oliva

Istruzioni
 

  • In una ciotola capiente mescolate la carne trita con sale, pepe e cumino. Tritate le cipolle e il prezzemolo, poi uniteli alla carne trita, mescolando bene.
  • Tagliate ogni pita a metà e riempite le mezze pitot (plurale di pita, per quelli che vogliono imparare l'ebraico!) con la carne trita, poi schiacciatele bene: volete che le arayes siano ben ripiene ma non troppo spesse, altrimenti la carne non cuoce bene all'interno. Diciamo 2.5 cm abbondanti di spessore, ma non di più.
  • Spennellate un po' di olio su entrambi i lati delle vostre arayes e intanto scaldate la griglia. Se, come me, avete un bbq, usate quello senza esitazione. Se no, scaldate una normale padella a griglia, accendete la cappa dei fornelli e preriscaldate il forno a 180° C.
  • Quando la griglia è ben calda disponetevi le arayes e fatele cuocere finchè non sono ben dorate e un po' bruciacchiate all'esterno, circa 2-3 minuti per lato.
  • A questo punto, se avete un bbq trasferite le arayes nella parte meno calda del bbq e lasciatele cuocere per ancora circa 5 minuti. Se invece siete ai fornelli nella vostra cucina, trasferite le arayes nel forno e lasciate cuocere per circa 10 minuti, o finchè la carne non sembra ben cotta.
Hai provato questa ricetta?Taggaci su Instagram e facci vedere il risultato!