Go Back Email Link
+ servings
Lox o gravlax

Lox o gravlax

Preparazione 10 min
Cottura 2 d
Tempo totale 2 d 10 min
Portata Antipasto
Cucina Ebraica
Porzioni 4

Ingredienti
  

  • 500 g di filetto di salmone con la pelle
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di sale
  • aneto facoltativo

Istruzioni
 

  • Per prima cosa, tagliate il filetto di salmone in due fette di uguale misura: per intenderci, dovete poterlo chiudere a sandwich, mantenendo la pelle all'esterno.
  • Assicuratevi di aver tolto tutte le spine della lisca: se ne trovate ancora, toglietele con una pinzetta.
  • In generale, se non siete al 100% sicuri della provenienza e della freschezza del pesce vi consiglio di congelarlo per 24 e poi farlo tornare a temperatura in frigo prima di cominciare tutta la procedura.
  • In una ciotolina, mescolate sale e zucchero.
  • Predisponete un pezzo di pellicola da cucina, poi versatevi sopra una parte del mix di sale e zucchero. Sul primo strato di sale e zucchero disponete i due pezzi di salmone (se usate l'aneto, infilatelo in mezzo tra i due pezzi di filetto), poi coprite il tutto col resto della marinata: il pesce deve risultare interamente ricoperto di sale.
  • Chiudete la pellicola avvolgendovi bene il pesce: l'idea è di arrotolarlo come un sigaro, avendo cura di chiudere la pellicola da una parte, ma lasciandola aperta dall'altra. L'apertura nella pellicola permetterà alla marinata, una volta liquefatta, di scolare via.
  • Mettete il pesce avvolto nella pellicola in una vaschetta che lo contenga comodamente e trasferite la vaschetta in frigo
  • Mettete sopra al pesce un peso (es. una bottiglia di olio) per tenerlo premuto, e sotto alla vaschetta che lo contiene, da una parte, mettete un supporto che permetta di tenere la vaschetta inclinata: l'idea è che i liquidi della marinata e del pesce escano gradualmente e si raccolgano nella vaschetta.
  • Dopo 24 ore in frigo, controllare i pesce: se i sale e lo zucchero si sono sciolti, scolate il liquido e ripetete l'operazione di marinatura.
  • Dopo 48 ore in totale in frigo, il nostro lox è pronto: toglietelo dalla pellicola e sciacquatelo per togliere tutti i residui di marinata e di erbe.
  • La pelle del salmone così preparato dovrebbe venire via molto agevolmente, come una buccia; se così non fosse, tagliatela via con un coltello ben affilato.
  • Affettate il salmone il più sottile possibile e servite su pane di segale o bagels, con tutti i condimenti!
Hai provato questa ricetta?Taggaci su Instagram e facci vedere il risultato!