Go Back Email Link
+ servings

Moussaka, versione kasher

Portata Primo
Cucina Etnica
Porzioni 8

Ingredienti
  

  • 2 dosi di besciamella senza latte
  • ragù 1 kg di carne trita di manzo, più o meno, o manzo e agnello
  • 1 kg e 1/2 di melanzane
  • 500 g di patate
  • pan grattato
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe

Istruzioni
 

  • Per prima cosa, preparate un bel ragù col pomodoro fresco, seguendo la ricetta di Manuel, poi, mentre il ragù cuoce, lavate le melanzane e le patate e tagliatele a fettine.
  • Friggete le melanzane e le patate in abbondante olio caldo, dunque scolatele su un piatto coperto di scottex per assorbire l'olio in eccesso.
  • Preparate la besciamella senza latte che vi ho raccontato settimana scorsa, e fatela raffreddare qualche minuto; intanto, predisponete le teglie in cui andrete ad assemblare la moussaka.
  • Quando tutti gli elementi che compongono la moussaka sono pronti (melanzane fritte, patate fritte, ragù, besciamella) potete cominciare ad assemblare il piatto.
  • Foderate il fondo della teglia con le patate, che faranno da base al piatto; sopra le patate mettete la metà delle melanzane fritte, poi metà del ragù sparso per bene, poi ripetete gli strati di melanzane e carne, e finite il piatto con uno spesso strato di besciamella.
  • Se non avete problemi di dieta vegana/kasher o intolleranza al latte finite il piatto con una bella spolverata di parmigiano grattugiato, in caso contrario spolverate tutta la superficie con abbondante pan grattato.
  • Infornate in forno già caldo a 180° per 45 minuti circa: in realtà tutti gli ingredienti sono già cotti, quindi si tratta solo di far dorare bene la crosticina in superficie e "compattare" bene il piatto.
  • Servite la moussaka appena sfornata, ma tenete presente che riscaldata il giorno dopo è ancora più buona!
Hai provato questa ricetta?Taggaci su Instagram e facci vedere il risultato!