Labna

Amore in cucina

Lo sapevate che…

Visto che a volte vi diamo dei piccoli consigli e che spesso qualcuno di voi lettori chiede ulteriori informazioni, abbiamo fatto un post ad hoc per rivelarvi… tutto quello che avreste voluto sapere sulla cucina e non avete mai osato chiedere!
Insomma, ecco i nostri trucchi e segreti, i piccoli accorgimenti che – crediamo – migliorano le nostre ricette e semplificano la vita in cucina.

  • Il sale per montare gli albumi non serve a niente; o meglio, il sale aumenta la schiuma all’inizio, ma è chimicamente del tutto inutile per ottenere bianchi ben montati. Diversamente, una goccia di limone per montare gli albumi fa davvero la differenza. Se non ci credete sulla parola, leggetevi la lezione di Bressanini in proposito.
    Ricordate anche, già che siamo in argomento, di tenere gli albumi in frigo se li avete già montati ma il resto dell’impasto cui sono destinati non è ancora pronto: eviterete così che si smontino, vanificando il vostro impegno.
  • Per friggere bisogna tenere presente due trucchi: qualche granello di sale grosso evita che l’olio bollente schizzi fuori dalla padella perchè assorbe l’umidità dell’olio; una o due fettine di mela immerse nell’olio che bolle salvano la cucina dal detestabile odore di fritto. Garantito!
  • Non potete consumare troppo zucchero? Per limitare l’uso dello zucchero nelle torte si può semplicemente sostituire lo zucchero con il miele, ma occhio al burro: per ogni 50 g di miele dovete sottrarre 10 g di burro.
  • Quando infornate del pane o delle torte, è consigliabile umidificare l’aria che circola ponendo un recipiente contenente un po’ d’acqua nel forno: lo abbiamo già consigliato in molte ricette, ma repetita iuvant.
  • Il bicarbonato nel sugo di pomodoro l’avete mai messo? Se mentre preparate il sugo aggiungete una punta di cucchiaino di bicarbonato in padella, il sugo che otterrete sarà più delicato e meno acido: il bicarbonato di sodio infatti, come spiega Wiki, è chimicamente basico quindi contrasta l’acidità del pomodoro.
  • Un paio di indicazioni semplici ma fondamentali anche per la preparazione della pasta: consiglio number one, mai e poi mai mettere il sale prima che l’acqua stia bollendo, perchè il sale aumenta la temperatura necessaria all’acqua per prendere il bollore; consiglio number two, se preparate pasta fresca fatta in casa ricordatevi di aggiungere un filo d’olio nell’acqua bollente, così la pasta non si attacca (stesso discorso se avete solo una pentola piccola e tanta pasta).
  • Per mesi io mi sono cimentata nella ricerca dei trucchi per perfezionare il pane fatto in casa. L’unico consiglio sull’argomento, esclusa la già citata ciotola d’acqua nel forno, è semplice ma fondamentale: ogni 500 g di farina è bene aggiungere un cucchiaino di malto d’orzo nell’impasto del pane. Il malto infatti non solo dà un bel colore dorato al pane, ma soprattutto attiva il lievito: lo si adopera specialmente in inverno per facilitare la lievitazione del pane quando l’aria è fredda e umida. Se non trovate il malto potete provare anche il miele e lo zucchero, ma il malto è meglio.
  • Oh, già che citiamo il miele, è bene anche ricordare quando si cucina che il miele più indicato per molte ricette è quello d’acacia. Perchè? Semplicemente perchè il miele d’acacia è abbastanza insapore, dunque il suo utilizzo non comprometterà il risultato finale.

Post più commentati

15 Commenti per Lo sapevate che…

  • giulia

    wow quanti bei consigli!!brava brava!!!!!

  • marifra79

    Ma davvero con due fettine di mela si risolve il problema dell’odore del fritto?!!!Ma dai!!!… Per il sale nell’acqua che deve bollire ho sentito che non è così determinante…sarà vero?!Io comunque lo aggiungo sempre dopo…proprio come consigli anche tu!!! Sono tutti ottimi consigli e poi metti l’utilità dell’essere messi insieme in un unico post!!!!Un abbraccio e grazie!!!!!!!!!Buon fine settimana

  • Marti

    Ma dai?
    Che roba, alcune di queste cose le sapevo, altre no! Appena avrò l’occasione le provo *_* eheh! Ti farò sapere!

  • Aiko

    il bicarbonato nel sugo?!? ahahah CORRO A METTERLO!

  • alem

    Ecco, io sono una di quelle che fa sempre domande.
    Adesso mi stampo il post e lo attacco in cucina, sempre a vista.
    grazie!!

  • terry

    Che post fantastico…un sacco di dritte utilissime e nuove, come quella del bicarboanto nel sugo…o la mela nell’olio da friggere…grande!!!
    grassssieeeeeeeee!

  • fra

    Che bellezza questi consigli! Mi serviranno di sicuro quelli per il fritto!! E anche il bicarbonato nel sugo è da provare sicuramente!!

  • http://mammaiana.blogspot.com/

    ma grazie… io avevo sentito dire che la storia dell’olio non fosse vera e in effetti non legandosi l’olio con l’acqua mi sembra ragionevole… ma st ancora cercando la “verità”… Un saluto a te e compagno!

  • Valeria

    segnato tutto!! quella del sale grosso e della mela nella padella per friggere è davvero una bella novità! il bicarbonato ha lo stesso scopo della punta di zucchero (trucco della nonna :D), quindi? se si, allora via zucchero e benvenuto bicarbonato! quindi, se sostituendo lo zucchero col miele si toglie anche burro, la torta diventa decisamente più leggera, no?? che bello! grazie delle dritte!! :D

  • Chicca

    ottimi consigli.
    un appunto: se fai il sugo fatto in casa il bicarbonato non serve però :)

  • cris

    ottimi consigli!alcuni li sapevo già, gli altri li porverò strada facendo!grazie mille!

  • franci

    I consigli in cucina sono sempre graditi! Vorrei fare soltanto un’annotazione di carattere nutrizionale: se devi ridurre lo zucchero, sostituirlo con il miele non serve, visto che il miele contiene gli stessi zuccheri (forse una piccola quota di fruttosio al posto del saccarosio); il fatto che contenga anche una piccola percentuale d’acqua non cambia di molto l’apporto calorico. Meglio sostituirlo con malto o sciroppo d’acero, ma l’ottimale sarebbe semplicemente abituarsi ad un gusto meno dolce e dimezzare lo zucchero.

  • Sergio Benvenuto

    Un consiglio lo indico anche io.Nel sugo per poter togliere l’acidità è buono mettere una fetta di mela,più naturale e meno chimica,non dimentichiamo che: il bicarbonato di sodio per gli ipertesi è sconsigliato e,fare una dieta iposodica aiuta molto,quindi!

  • Jasmine

    @Sergio grazie del consiglio! proveremo di sicuro!

  • fayruz

    Ma grazie! quanti consigli utili :-)
    come faccio ad abbassare l’acidità dell’olio? mi hanno regalato dell’olio biologico ma ha un gusto forte.

Lascia un commento!

«

»