Mjadra, riso con le lenticchie

Mjadra è un piatto tipico libanese diffusissimo in tutto il Medio Oriente, senza il quale – da quando sono vegetariana – non potrei sopravvivere, tanto per darvi un’idea di quanto è delizioso.
Mjadra è una ricetta fantastica perchè potete prepararla in anticipo, non è difficile, si conserva a lungo e si mangia sia fredda che calda. Insomma, mi chiedo perchè ho aspettato fino a oggi per parlarvene!

Tra l’altro, nel caso voleste essere filologicamente corretti adesso vi dico come pronunciarlo. Dovete dire ehm come quando qualcuno vi fa una domanda e cui non sapete rispondere, je come in je suis in francese, mentre dra potete dirlo all’italiana ma raddoppiate un po’ la d.
Ripetete dopo di me ehm-je-ddra (in coro: ehm-je-ddra). Poi leggete la ricetta.

Gli ingredienti per fare mjadra sono

  • riso basmati
  • lenticchie crude
  • cipolla
  • cumino
  • olio
  • sale

Preparate il riso pilaf come vi ha insegnato Manuel e, quando è pronto, mettetelo da parte perchè si raffreddi.
Nel frattempo, fate un poderoso soffritto di cipolla, tagliando però la cipolla più fine che vi riesce o meglio ancora frullandola.
Aggiungete le lenticchie, che avrete ovviamente messo a bagno già la sera prima, nella pentola col soffritto e fatele cuocere bene come fareste per la notte di Capodanno, ok? Insomma, aspettate finchè sono belle tenere ma non una pappetta. In cottura, ma non troppo presto, aggiungete il cumino, e a un certo punto aggiustate anche il sale.
Fate raffreddare le lenticchie e poi mescolatele al riso con una forchetta, cercando di non schiacciare la vostra deliziosa mjedra.

Potete servire mjedra fredda o calda: è un piatto che io preferisco freddo, specialmente d’estate, ma si può tranquillamente scaldare se vi va.

A questo punto, vi auguro bil hana waash shifa, cioè buon appetito!

Post più commentati

26 Commenti per Mjadra, riso con le lenticchie

  • Manuela (fiOrdivanilla)

    è interessante leggere di queste ricettine speciali, tipiche … il riso basmati è quello che più si usa qui inc asa mia, quasi per ogni preparazione… quasi eh:) a mia madre piace tantissimo e lo usa per ogni piatto a base di riso (siccome il risotto non lo mangia mai).
    Questo semplice piatto è stuzzicante, semplice ma saporito grazie anche al cumino, che sono semini che adoro.

  • Saretta

    Cara Jasmine, riso e lenticchie è un classico sempre assai gradito.Usare il basmati non fa che donare profumo e ancora più bontà a questo piatto!
    bacine e buona settimana

  • Enrico

    Sempre gradite queste ricettine che proponi e col riso basmati.
    A presto.
    Enrico

  • Rossella

    Ehehe è anche un modo per cercare di rendere buono il riso e le lenticchie della mensa :) Una mia collega ne va matta. Anche se fatto in casa sia decisamente tutt’altra cosa. Proverò.

  • gaietta

    jasmine,
    sarà che ho vissuto qualche anno in egitti e ci sono tante ricette che dal tuo blog mi rimandano a quel periodo, ci sono sapori o accostamenti che ritrovo nella mia memoria e che anche io sono solita ripreparare anche per farli conosocere al mio fidanzato!
    spettacolo questo riso, io l’ho sempre mangiato con le enticchie rosse profumatissime!!!

  • Barbara M

    A parte che hai portato una povera lavoratrice a balbettare di fronte al pc, suscitanto occhiate perplesse dei colleghi, a parte questo è adorabile!
    Secondo me riso&lenticchie è sinonimo di comfort food.
    L’idea di metterci il cumino non mi era mai venuta, ma adoro anche quello quindi …

    Se però ripenso al riso e lenticchie che si mangia a casa mia (decisamente invernale, quasi una minestra), mi vien da dire che giriamo tutti attorno a delle radici comuni in fondo no?

    Un abbraccio
    Barbara M.

  • micaela

    questa la provo, ho tutto l’occorrente e mi piace! un bacione e buon inizio settimana!

  • verdecardamomo

    Tu mi piaci perchè condividi sempre con tutti noi che ti leggiamo la tua cultura permettendoci di imparare a conoscere il mondo del tuo popolo che poi alla fine come vedi tutto il mondo è paese perchè riso e lenticchie è vecchio come il cucco solo che in Medioriente avete più spezie come il cumino. Io adoro il riso basmati il profumo che sprigiona quando i chicchi vengono tostati. Ho mangiato libanese la prima volta a Londra e mi è piaciuto tantissimo. Grazie per questa lezione di pronuncia. Buona settimana. Claudia

  • Glu.fri

    shucra….grazie per ricordarmi questo riso…era finito nel dimenticatoio. Baci…

  • safy mintz

    ahahah jasmine hai dimenticato dove sta l’accento in emjeddra :-P
    ;-)

  • ( parentesiculinaria )

    Bellissime le lezioni di dizione :D !!!
    EHMJEDDRA! Detto giusto?? Ma l’accento dove lo metto? Sulla E o sulla A?

  • Wennycara

    Dai… ho ragione quando dico che qui imparo sempre…
    Bravissimi!

    wenny

  • marifra79

    MA questa è la ricetta perfetta per me! Le lenticchie le adoro, e le mangio spessissimo, il riso pure! Non mi resta che provarlo! Interessante l’aggiunta del cumino che fortunatamente ho in casa!
    Un abbraccio

  • la gaia celiaca

    questi legumi mediorientali sono sempre una bella sorpresa.
    da quando ho scoperto che da quelle parti i ceci si mangiano con il limone… non ho più smesso!
    adotterò anche questa… com’è lo scioglilingua?
    ehmjeddra? mah… :-)

  • Jasmine

    Amicheee, ho dimenticato l’accento, avete ragione. Ehm – jè – ddra!

  • safy mintz

    ma io però non ho capito quante ore di ammollo e quante di cottura :-//

  • fragolina

    buono piatto. Abbiamo diverso piatti di Mjadarra. Questo nello tuo post,noi aggiungiamo sopra delle fette sottili cipolle, quasi bruciati. Anche, questo piatto, come zuppa. E un altro, il riso sostituito da il burghol. Tutti deliziosi e accompagnati da una insalata.

  • Francesca

    adddoro le lenticchie e ancor più il riso…si fa!

  • Silvia

    Sono d’accordo con te, nemmeno io potrei sopravvivere senza questo piatto da quanto è delizioso! Una delle cose più semplici, equilibrate e perfette che io abbia mai cucinato, e ricucinato, e ricucinato, e ricucinato … :-)

  • Martina

    tropppo simpatica! :-)

  • Sara

    Qualche alternativa al cumino?

  • Bruna Gulli

    ma in questo piatto non c’è alcun condimento ???

  • Jasmine

    Ciao Bruna, le lenticchie sono “cucinate” e molto insaporite dalla cipolla, dunque l’unico condimento è il sale. Era questa la tua domanda, sì? :)

  • roberta

    è una ricetta deliziosa lo preparo spesso e ne faccio sempre un po’ di più per gustarlo il giorno dopo, ha conquistato anche mio marito non avvezzo alle novità

  • Sabina Moscatelli

    l’aspetto è quello della foto? Io l’ho mangiato ieri sera in un ristorante libanese di Milano e si presentava più come una minestra compatta, tipo pappa.

    Che mi dici?

  • Jasmine

    @sabina ciao, come tutte le ricette tradizionali, direi che ognuno ha la sua versione, ma “minestra compatta” tipo “pappa” non l’ho mai sentita. Anche se fai una rapida ricerca su Google, troverai sempre piatti della consistenza del riso pilaf, con più o meno lenticchie, più o meno cipolle, ma tipo minestra non mi risulta :)

Lascia un commento!

«

»