Mozzarella in carrozza

La ricettina di oggi è la mozzarella in carrozza, una cosa che ho sempre immaginato fosse di una difficoltà sovrumana: tutti quegli strati da tenere insieme, l’olio bollente…

In realtà alla prova dei fatti prepararsi una bella mozzarella in carrozza non è difficile: se siete già capaci, sopportate questo post un po’ ovvio, che spero possa essere tuttavia di aiuto a chi come me non ha ancora affrontato questa ricetta.

Per ogni persona considerate

  • 2 fette di pane a cassetta
  • 1 fetta di mozzarella (io ho usato una di quelle specifiche per pizza, che perdono meno acqua)
  • uovo e un un po’ di latte per impanare
  • farina per impanare
  • pan grattato per impanare
  • olio per la frittura
  • sale

Tagliate a fette il pane a cassetta (o usate quello già pronto dei toast), avendo cura di rimuovere la parte della “crosta”. Componete una specie di sandwich con il pane e una fetta di mozzarella: se non avete quella da pizza ma quella normale, strizzatela il più possibile prima di procedere.
Infarinate il sandwich con un po’ di farina; in un piatto fondo, sbattete un uovo con un po’ di latte e immergetevi il sandwich, cercando di impregnare tutta la superficie esterna inclusi i bordi, che schiaccerete un po’ con le dita; successivamente, passate il sandwich nel pan grattato (c’è chi preferisce la farina ma secondo me il pan grattato è molto più buono!!).
Mettete abbondante olio in padella e aspettate che sia ben caldo (potete buttare dentro qualche briciola per vedere se sfrigola, o ancora meglio una fettina di mela, che assorbe anche l’odore di fritto): quando l’olio è bollente, immergetevi il sandwich con l’aiuto di una, all’occorrenza anche due spatole, e lasciatelo colorire da entrambi i lati.
Scolate la mozzarella in carrozza su un foglio di carta assorbente o su un paio di scottex, aggiungete un pizzico di sale e servitela subito caldissima.

Post più commentati

9 Commenti per Mozzarella in carrozza

  • alessandra

    un classico che si legge (e si mangia!) sempre volentieri!
    buona giornata!

  • micaela

    anch’io ho sempre avuto timore di fare la mozzarella in carrozza e infatti non l’ho mai fatta… adesso vedo la tua e mi vien voglia di provarci! un bacione.

  • Wennycara

    Bontà, bontà, bontà!
    Amo la mozzarella in carrozza, fin da piccola è stato uno dei miei piatti preferiti :)
    Un classico da proporre e riproporre: la tua mi sembra invitantissima!
    Buona giornata,

    wenny

  • Dajana

    Evito di farla proprio perché mi piace troppo.
    Bravissima! Adoro vincere paure in cucina.

  • Serena

    Hai vinto la sfida alla grande da quanto vedo!!! Io adoro friggere (mia mamma un po’ meno….), tutto questo sfrigolio e le bollicine…eppoi è proprio vero che fritta è buona anche una ciabatta! Brava Jasmine!

  • astrofiammante

    mai fatta…anche perchè friggere non è mi riesce perfettamente…..a te ha funzionato!!!

  • Ale73

    Ho scoperto da pochissimi giorni il tuo blog, è bellissimo complimenti!!!!
    La mozzarella in carrozza mi fa impazzire :-))))
    Ciao Ale

  • vavy

    Mmmmh,che bontà!! Sei stata bravissima ed è molto invitante, cosi ho provato a farla, ma come l’ho immerso nell’uovo mi si è sbriciolato tutto il sandwich, come posso fare a non farlo sbriciolare?

  • Jasmine

    @vavy ciao, non ho ben capito il problema, in che senso si è sbriciolato?
    Se non riesci a tenere insieme il sandwich, nel senso che ti si apre in due, puoi aiutarti con uno stuzzicadenti, che avrai però cura di togliere finita la cottura. Se invece il problema è un altro… spiegami, cercherò di aiutarti! :)

Lascia un commento!

«

»