Cheesecake alla Nutella

Il cheesecake alla Nutella è stata la prima soluzione che ho trovato alla domanda: cosa preparare di buono, ma anche originale, per il World Nutella Day?

Cheesecake alla Nutella

Le crepes alla Nutella sono viste e riviste, tortillias e piadine idem, crostate poi non parliamone nemmeno…
Così ho tentato il cheesecake, modificando un po’ una ricetta trovata in un libro e sfidando la sorte.

La versione che vi do è quella riveduta e corretta, perchè il mio cheesecake era decisamente passibile di miglioramenti.

Per un cheesecake grande, diciamo 10 persone, ci occorrono:

  • 175 g di biscotti “digestive” ricoperti di cioccolato (e sarà meglio che non cambiate biscotti, altrimenti vi ritrovate come me a dover modificare in itinere le quantità del burro)
  • 75 g di burro
  • 25 g di zucchero
  • 6 bei cucchiai di Nutella
  • 750 g di formaggio cremoso a temperatura ambiente
  • 250 g di zucchero extrafine
  • 2 uova
  • essenza di vaniglia, se vi piace

Per prima cosa trovatevi una teglia dal bordo alto: alto, capito? Non come la mia, che era troppo bassa. Se poi fosse una di quelle teglie ingegnose il cui bordo si apre e si stacca sarebbe ancora meglio; mentre cercate la teglia, accendete il forno a 180°. Quando avete trovato la teglia, imburratela accuratamente e mettetela in frigo.
Sciogliete il burro e lo zucchero in un pentolino a fuoco basso, sbriciolate i biscotti (schiacciarli in un sacchetto andrà bene) quindi mettete anche questi nel pentolino: distribuite questo composto di biscotti sul fondo della teglia e schiacciatelo bene.
Infornate la teglia per 15 minuti, poi sfornate la base di biscotto e lasciatela raffreddare completamente; nel frattempo, portate la temperatura del forno a 160° gradi.

In una ciotola grande unite il formaggio cremoso e lo zucchero e lavorateli con lo sbattitore elettrico (o con il cucchiaio, se non ce l’avete) fino ad avere un composto soffice e cremoso. In una ciotola a parte, montate bene le uova a neve; quando anche le uova sono pronte, unitele delicatamente al composto di formaggio.
Dividete il composto in due parti: metà del composto va direttamente nella tortiera, mentre all’altra metà aggiungete la Nutella e mescolate energicamente.
A questo punto versate l’impasto nutelloso nella teglia e cercate di ottenere l’effetto marmorizzato descrivendo dei graziosi movimenti con un cucchiaio dentro all’impasto: per me l’effetto marmorizzato resta uno dei grandi misteri dell’umanità, ma a voi auguro molta fortuna e sono sicura che ci riuscirete.

Mettete il cheesecake in forno (e già che ci siete mettete in forno anche una ciotolina d’acqua, che male non fa) e lasciatecelo per una ventina di minuti: in realtà si vede quando è quasi pronto, perchè i bordi si alzano e il centro rimane un po’ più morbido.
Sfornate il cheesecake, lasciatelo raffreddare naturalmente e poi mettetelo in frigo per qualche ora: tiratelo fuori dalla teglia solo prima di servire.

P.S. vorreste preparare questa invitante cheesecake ma non volete cedere alle tentazioni della Ferrero? Potete farvi la Nutella in casa seguendo le nostre istruzioni!

Post più commentati

15 Commenti per Cheesecake alla Nutella

  • Gloria

    Potrei fare quasi qualsiasi cosa per averne una fettina! Complimenti! L’effetto marmorizzato è un mistero anche per me, quano ci provo ottengo solo pasticci… migliorerò!

  • Daniela

    Complimenti per questa torta, l’effetto marmorizzato che sei riuscita a creare rende questa torta unica chissa’ se ci riesco anch’io…
    Ciao Daniela.

  • Dajana

    Questa la voglio proprio provare, un modo stupendo per festeggiare.

  • Elisa

    Perfetto. Si sta avvicinando il compleanno di mio fratello, una persona molto difficile per quanto riguarda gusti in fatto di torte. Credo proprio che questa gli piacerà. Se la provo ti faccio sapere sicuramente!

  • Michelle | Bleeding Espresso

    Complimenti! Adoro il cheesecake…e con la Nutella? Ancora di più! Grazie x aver participato :)

  • tartina

    oh, jas!
    che visione celestiale questo cheesecake! complimenti *_*

    *

  • Jasmine

    @Michelle il cheesecake è solo l’inizio :) ora c’è la treccia alla nutella, e domani la ricetta della Nutella fatta in casa!

    @Gloria mi dicono che l’effetto marmorizzato sia una cosa per cui non devi esagerare, perchè se fai pochi gesti funziona, se esageri il disegno sparisce perchè gli impasti si mescolano… io provo e riprovo, quando troverò il metodo perfetto ti farò sapere :)

    @Daniela @Dajana in bocca al lupo, se la provate!

    @Elisa auguri al fratello e… molta solidarietà da parte mia: anche io sono di gusti difficilissimi :)

    @Tartina sei troppo buona, ma grazie del complimento!

  • joanne at frutto della passione

    Ci penso sempre ma non la faccio mai. In passato per i cheesecake (le cheesecake???) ho usato i biscotti plasmon polverizati, mescolati con il burro e inforanati per qualche minuto, ma forse i digestivi sono la soluzione migliore.

  • Jasmine

    I plasmon! E’ l’idea più geniale di tutti i tempi, io adoro i plasmon. Mangiarsi i plasmon è come avere una macchina del tempo che ti riporta a quando avevi 4 anni!
    Grazie del consiglio! :)

    p.s. adesso ti aggiungo al blogroll, Joanne :)

  • Neil

    Complimenti per questa ricetta.

    quale zucchero devo sciogliere con il burro? il 25g di zucchero normale o il 250g di zucchero extrafine?

    grazie per l’ aiuto :)

  • Kimiko

    Grazie! Adoro nutella e adoro cheesecake. Yumzy! .-_-

  • Nicoletta

    Ciao Jasmine
    per fare l’effetto marmorizzato io metto i due impasti nella teglia, alternandoli (a cucchiaiate)e poi passo velocemente con una forchetta.
    A presto.
    Niki

  • Anna Doris

    Prova a fare dei movimenti dal basso in alto con una forchetta. Di solito viene abbastanza bene.

  • Anna Doris

    Dimenticavo… Ma i rossi d’uovo? Me li sono persi nella lettura della ricetta….

  • Jasmine

    @Anna non servono :)

Lascia un commento!

«

»