Cassola

Ci sono a volte delle ricette – anche molto facili – che proprio non ne vogliono sapere di venir fuori come si deve, quelle che fai e rifai perchè – accidenti! – anche questa volta son riuscite così così.
La cassola romana, una semplicissima torta di ricotta e uova della tradizione giudaico-romanesca, è stata lungamente una di quelle ricette che non riuscivo a preparare come avrei voluto: al primo tentativo la consistenza era sbagliata, al secondo si sentiva molto il sapore delle uova, al terzo la cannella era troppa…

Cassola - Torta di ricotta giudaico-romanesca

Poi, finalmente, ho trovato la ricetta giusta e ne sono venuta a capo, ma non potete immaginare quanta fatica e quanti ingredienti sprecati! Se non altro però, ora voi  avete a disposizione la ricetta della cassola perfetta (almeno secondo il modesto parere di chi scrive): potrete risparmiarvi innumerevoli tentativi falliti come i miei e godervi subito la torta!

Cassola
Tipo di portata: Dessert
Cucina: Italiana
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: Torta da 20 cm diametro
 
Ingredienti
  • 500 g di ricotta fresca di pecora (ma anche vaccina andrà bene)
  • 150 g di zucchero
  • 3 uova
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 50 g di uvetta, precedentemente ammollata
  • burro per lo stampo
  • pan grattato per lo stampo
Procedimento
  1. Fate scolare la ricotta in un colino a maglia fitta per un'oretta, perchè ci occorre che sia bella asciutta e soda. Nel frattempo, preriscaldate il forno a 180°.
  2. In una ciotola capiente, mescolate con il cucchiaio la ricotta, lo zucchero e la cannella, quindi aggiungete le uova una alla volta e continuate a mescolare per ottenere una crema liscia e omogenea. In ultimo unite l'uvetta all'impasto e assicuratevi di distriburila uniformemente.
  3. Ungete uno stampo a cerniera da 20 cm con poco burro, poi spolveratelo col pan grattato.
  4. Versate l’impasto nello stampo e fate cuocere la cassola nel forno già caldo a 180° per circa 50 minuti.
  5. Sfornate la cassola e fatela raffreddare prima di toglierla dallo stampo e servirla.

 

Post più commentati

1 Commento per Cassola

  • cristina

    Fatta e rifatta: ottima ricetta!Personalmente la trovo molto dolce e ho ridotto lo zucchero a 120 gr.Si fa in pochissimo tempo e il risultato e’ davvero straordinario.

Lascia un commento!

«

»