Chocolate crinkle cookies

Come forse ricorderete, qualche tempo fa io e Manuel siamo stati in visita a una fabbrica di cioccolato magica almeno quanto quella del libro di Roald Dahl; da quella gita è nato un progetto divertente: preparare una ricetta un po’ festiva col cioccolato Caffarel, per la precisione con una tavoletta di cioccolato da 2,5 kg (sì, avete letto bene, più di 2 kg!) che ho ricevuto a casa qualche settimana fa. Ecco, dunque, il risultato – anzi, a dire il vero uno dei risultati, con quelle dosi pazzesche – di questo progetto “tout chocolat”: i chocolate crinkle cookies!

Chocolate crinkle cookies

Americanata tra le americanate, i chocolate crinkle cookies sono non solo buoni, come pretenderemmo da qualsiasi biscotto, ma anche eccezionalmente natalizi e scenografici! Non sembra, insomma, che ci abbia nevicato sopra? Non vedo l’ora di farne un’altra infornata nei prossimi giorni, quando finalmente potrò dedicare un po’ di tempo a impacchettare i regali di Natale, da mangiare con un bel bicchiere di latte e cacao.

Premetto che questi biscotti sono molto, molto dolci e cioccolatosi, perchè sono un po’ un mix tra una meringa e un brownie: se volete renderli più adatti agli adulti potete provare ad aggiungere del caffè solubile.

Chocolate crinkle cookies

Chocolate crinkle cookies

Preparazione 15 min
Cottura 10 min
Tempo totale 25 min
Portata Dessert
Cucina Americana
Porzioni 30 biscotti

Ingredienti
  

  • 120 g di cioccolato
  • 60 g di olio
  • 250 g di farina 00
  • 4 uova
  • 400 g di zucchero nel mio caso metà bianco e metà di canna
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • qualche goccia di estratto di vaniglia
  • una busta 125 g di zucchero a velo per decorare

Istruzioni
 

  • In un pentolino dal fondo spesso fate sciogliere a fuoco basso il cioccolato insieme all'olio, poi lasciate raffreddare il liquido così ottenuto per qualche minuto.
  • Con le fruste elettriche, lavorate in una ciotola il mix di cioccolato e olio insieme allo zucchero (otterrete una crema di consistenza sabbiosa: è giusto così), poi aggiungete le uova, una alla volta finchè non sono tutte ben incorporate nella crema.
  • Aggiungete infine, sempre poco per volta, la farina, la vaniglia e il lievito, fino ad ottenere un impasto abbastanza denso ma liquido, un po' come quello dei brownies.
  • Fate riposare l'impasto in frigo per qualche ora o una notte intera, avendo cura di coprire la ciotola con la pellicola da cucina.
  • Preriscaldate il forno a 180° e foderate con la carta da forno una o più teglie; preparate da parte anche un piatto con abbondante zucchero a velo.
  • Formate con le mani (e con l'aiuto di un cucchiaio, se vi facilita) tante palline di impasto, poi rotolatele nello zucchero a velo e disponetele sulla teglia: fate palline piccole, non più grandi di una noce, e lasciate tanto spazio sulla teglia tra una pallina e l'altra, perchè si appiattiranno e allargheranno in cottura.
  • Cuocete le palline nel forno già caldo per una decina di minuti e godetevi il miracolo delle chiazze di zucchero che si aprono sulla superficie del biscotti; tenete presente che vi conviene sfornare i biscotti quando al centro non sono ancora del tutto cotti: questo vi garantirà una consistenza desiderabilmente morbida e un po' appiccicosa, chewy come dicono gli americani, una volta che i biscotti si saranno raffreddati completamente.
  • Conservate i vostri chocolate crinkle cookies ben chiusi in una scatola di latta per mantenerne intatta la consistenza; se invece preferite un biscotto più croccante, lasciateli riposare all'aperto a temperatura ambiente per qualche ora, poi riponeteli come sempre in un contenitore adatto.
Hai provato questa ricetta?Taggaci su Instagram e facci vedere il risultato!

 

Chocolate crinkle cookies

7 commenti

  • franci e vale

    Mi piace l’idea che siano croccanti, li provo!!
    ciao

  • susy bello

    Devono essere di un buonooo! E che belli…Da regalare sono una bellissima idea.
    Susy

  • elisabetta

    non vedo l ‘ora di provarli, poi ti dico. grazie per la ricetta

  • Me

    scusami che cioccolato hai usato? al latte o fondente? posso usare meno zucchero?

  • Jasmine

    @me fondente! puoi usare meno zucchero, sì, o almeno provarci :)

  • Me

    grazie mille :D scusa il ritardo!!

  • Rebekah

    Delicious recipe and great photography!

Lascia un commento!