Funghi ripieni vegetariani

Questa ricetta mi riporta indietro di qualche estate, quando mi trovavo all’università di Cambridge per studiare.
Il menu vegetariano della mensa del college prevedeva funghi, patate, funghi, patate, a volte riso (per dare l’illusione della varietà) e ancora funghi e patate: credo di aver imparato da quella mensa tutti i modi del mondo in cui si possono cucinare i funghi e le patate, insieme o separatamente, e di questo sono molto grata al monotono cuoco.

I funghi ripieni erano proprio una ricetta classica del mio college! Così anche oggi, a volte, me li preparo, per assaporare un po’ della mia amata Inghilterra anche a casa.

Funghi ripieni vegetariani

No ratings yet
Preparazione 20 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 35 minuti
Portata Secondo
Cucina British
Porzioni 2

Ingredienti
  

  • 3 funghi bianchi grandi
  • 2 uova
  • abbondante prezzemolo
  • 5 cucchiai di formaggio grattugiato nel mio caso Cheddar
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • un filo d'olio
  • un po' di vino bianco
  • sale e pepe

Istruzioni
 

  • Lavate 2 dei funghi, svuotatene l'interno con un coltello e tenete da parte quanto ne avete ricavato.
  • In una ciotola, mescolate col cucchiaio le uova, il prezzemolo, il formaggio e il pan grattato con un filo d'olio e del vino bianco.
  • Tritate finemente al coltello l'interno dei funghi e il fungo intero precedentemente messi da parte e aggiungete il battuto di funghi così ottenuto direttamente nella ciotola con gli altri ingredienti per il ripieno.
  • Mescolate bene il ripieno aggiungendo sale e pepe to taste, poi con l'aiuto di un cucchiaio riempite bene i funghi, schiacciando accuratamente il ripieno perchè poi nel forno i funghi si ammorbidiscono.
  • Infornate i funghi a 180° e lasciateli cuocere finchè non diventano belli teneri e mostrano il superficie qualche piccola bollicina.
Hai provato questa ricetta?Taggaci su Instagram e facci vedere il risultato!

 
Questi funghi ripieni sono un ottimo piatto unico: vi consiglio di servirli con dell’insalata o – per una cena davvero British – con un po’ di purè di patate.

Se poi per caso vi avanzasse un po’ di ripieno dei funghi, guai a buttarlo via: versatelo su una bella fetta di pane o su una baguette a mo’ di bruschetta e mettete il pane in forno coi funghi. E’ delizioso!!

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




14 Commenti

  1. Aggiunto alla lista!
    Anzi…dopo lavoro vado a comprare i funghi!!
    Mi piace il tuo college, non so se è possibile che mi stanchino mai, ma le patate sono tra le cose che amo di più e i funghi…sono i funghi!!! :))

  2. Oh che meraviglia Jas! e poi che bello sapere che è una ricetta *con una storia* dietro :)
    Voglio provarli (la settimana scorsa ho fatto dei semplici champignon ripieni, i tuoi sembrano mooolto più gustosi) e opterò per la cena british ;)
    Buona giornata,

    wenny

  3. questa ricettina mi incuriosisce assai…
    con funghi bianchi cosa intendi?
    che qualità potrei usare?

  4. ciao jasmine! almeno a funghi e patate la tua linea di sicuro sar stata sempre perfetta! ho visto che ti sei data da fare parecchio quest’estate… io invece sono stata una disgraziata e nemmeno alle richieste come la tua ho risposto… perdonami! Se ancora ti interessa, i pomodoretti si chiamano perini gialli e i semi in realtà noi si trovano abbastanza facilmente. Però se vuoi, se continui ad avere problemi a reperirli nel periodo della semina, te li mando volentieri! Un saluto e scusami ancora!

  5. @nuts e @lauretta i funghi sono questi, credo si chiamino shiitake in italiano! Comunque sono quelli bianchi larghi larghi, sono grandi come il palmo di una mano :)