Cheesecake: la ricetta definitiva

Ci ho messo un po’ a trovare al ricetta perfetta per il cheesecake; ho provato un paio di volte, ma nemmeno quello che avevo fatto con le amiche sprouts al raduno del cavoletto mi convinceva fino in fondo: una volta c’era troppo formaggio, un’altra poco zucchero, un’altra troppo succo d’arancia…

Sabato la mia amica Irene mi ha prestato la cucina per fare, appunto, l’ennesimo cheesecake e… direi che ce l’abbiamo fatta, missione compiuta! Ero soddisfattissima della nostra torta, era proprio un bellissimo cheesecake, un cheesecake che nemmeno da Starbucks a New York!

  • 250 g di philadelphia
  • 400 g di ricotta
  • 200 g di zucchero
  • 3 cucchiai di farina
  • un pochino di buccia di limone
  • succo di un’arancia bionda
  • 80 ml di panna fresca
  • 4 uova
  • 1 tuorlo
  • una punta di cucchiaino di sale
  • 200 g di biscotti digestive
  • 100 g di burro
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 250 g di fragole o altro frutto di bosco
  • 2 cucchiai di zucchero
  • circa 3 cucchiai di acqua

Per prima cosa dobbiamo preparare la base del cheesecake. Passate i biscotti al mixer e impastateli con il burro fuso e lo zucchero, poi stendete uniformemente questo impasto sul fondo della teglia dal bordo amovibile.
Infornate la teglia con l’impasto dei biscotti nel forno già caldo a 170° per 20 minuti.

Nel frattempo in una ciotola capiente lavorate il formaggio con lo zucchero e un pizzico di sale fino a ottenere una crema; aggiungete poi il succo dell’arancia e la buccia grattugiata dei limone, la panna, le uova e la farina, mescolando bene.
Quando il composto è uniforme potete versarlo nella teglia, sopra alla base di biscotti precedentemente preparata.
Infornate il cheesecake a 170° per un’ora, fino a quando il cheesecake avrà una superficie lievemente dorata.
Lasciate raffreddare il cheesecake fuori dal forno e, quando sarà a temperatura ambiente, spostatelo nel frigorifero, dove è opportuno che rimanga un paio d’ore per migliorare la consistenza grazie al raffreddamento.

Mentre il cheesecake è in frigo potete preparare la salsa per accompagnarlo: io e Irene abbiamo scelto di usare le fragole, ma le dosi indicate vanno bene anche per lamponi, more e simili.
Pulite bene le fragole, tagliatele in quattro parti e mettetele in una pentola con con l’acqua e lo zucchero, poi fate cuocere il composto per circa 15 minuti, mescolando bene.
Io passo circa metà della composta di fragole nel frullatore, per ottenere una salsina liscia che poi unisco alla parte di fragole rimasta in pentola, ma potete anche non farlo se non vi va.
Quando il cheesecake è freddo aprite delicatamente la teglia, affettate la torta e servite le fette nei piatti con abbondante salsa di fragole.

Post più commentati

17 Commenti per Cheesecake: la ricetta definitiva

  • Gloria

    L’aspetto è degno del migliore cheesecake made in US! Qualcuno mi chiede sempre di fare un cheesecake ma anche io finora non ho trovato nulla di esaltante…proverò questa ricetta la prossima volta!

  • alem

    Anche io sabato ho fatto la cheesecake!!!
    La mia ricetta è diversa dalla tua, ma se mi dici che è meglio di quella dello starbuck, non posso non provarla!

  • Barbara M

    Che goduria!
    Amo i cheesecake, quasi quanto i muffin! La tua ricetta è leggermente diversa da quelle che ho, quindi mi toccherà provare !!!

  • vale

    aspetto ottimo…sinceramente non l’ho mai fatta col succo d’arancia ma proverò!!!

  • cris

    quanti cheesecake in giro per i blog oggi!
    questo è davvero bello,mette di buon umore!e chissà all’assaggio…cambia la giornata in meglio!:)

  • micaela

    io vado matta per i cheesecake, non smetterò mai di provare nuove varianti! questo mi sembra perfetto! un bacione.

  • Daniela

    Anch’io adoro i cheesecake, la tua ricetta è molto invitante, da provare.
    Ciao Daniela.

  • terry

    eh beh…. allora sta ricetta s’ha da fare!!!!
    adoro i cheesecake….li faccio poco perchè se non me li pappo tutti….questo me lo segno!

  • sara-serendipity

    Io faccio sempre qualche variazione nella ricetta del cheesecake…tanto è sempre un piacere assaggiarla…e finisce sempre in un attimo!
    Non ho mai pensato di metterci la ricotta…ci proverò!
    Io la base biscottosa di solito la metto in frigorifero mentre preparo l’impasto del resto…non si secca troppo mettendola in forno?
    Comunque dalla foto è una cheesecake strepitosa! Brava!

  • safy mintz

    ciao!
    oggi ho fatto la tua ricetta, ma mi è sorto un dubbio: la farina (i 3 cucchiai) dove li metti, quando e perchè? negli ingredienti ci sono,ma nell’impasto no?…
    appena la tolgo dal frigo la faccio mangiare e sentiamo il responso! comunque grazie per la tua passione e voglia di condividere!!
    la tua amica di pentola

  • Barbara M

    E il post è di un mese fà, ma ci tenevo a scriverlo, che questa ricetta merita davvero! Nel mentre è stata sfornata 3 volte e non ha mai deluso.
    Ma le tue fragole come fanno a rimanere di quel bel colore? Ho idea che le mie le faccio cuocere troppo.
    Comunque anche con una buona marmellata sopra non delude affatto!!!

    Complimenti!

  • Daniela B.

    Per prima cosa complimenti per il sito, ci sono delle ricette fantastiche … Ho appena sfornato il cheesecake dopo mezz ora a 170°, ma purtroppo si è brucciato. Mi chiedo dove ho sbagliato :-(

  • jana

    lo sai che anche io è da tanto che cerco una buona cheesecake da fare !!! la prova x il fine settimana…baci

  • Keren

    Fatta! è buonissima! Brava Jasmine!

  • lauretta

    ho preparato questa torta per il compleanno di un’amica e ieri l’ho assaggiata a casa sua…è venuta molto bene (mi sono stupita di me)
    davvero deliziosa! complimenti per la ricetta :)

  • giada

    posso usare i pavesini al posto dei digestive???

  • Jasmine

    Ciao Giada, i pavesini proprio non vanno bene, ci vogliono dei biscotti secchi, se proprio non trovi i digestive vanno bene tipo gli Oro Saiwa.

Lascia un commento!

«

»