Triglie alla mosaica

Triglie fritte, triglie con uvetta e pinoli, triglie alla mosaica… le triglie sono un ingrediente classico della cucina ebraica.

Triglie alla mosaica

Questi piccoli e umili pesci, specialmente quando sono in agrodolce, sono preziosi perché considerati di buon auspicio: per il loro valore simbolico si mangiano in occasione delle feste, in particolare per il Capodanno ebraico, Rosh Hashanah, che celebreremo a inizio Settembre.

Le triglie alla mosaica la cui ricetta vi propongo oggi, appartengono alla piccola serie di piatti di ispirazione ebraica con il pomodoro che sto preparando per Pomì, come il caciucco e il cuscussù. In passato ho fatto per Pomì un bel po’ di ricette al pomodoro, ebraiche e non, tra cui quelle che vedete in questa piccola gallery: le polpette di spinaci al pomodoro, la zuppa di lenticchie di Esaù, la panzanella, le polpette di pane, la pappa al pomodoro, lo stracotto… e molte altre!

Se avete voglia, potete curiosare tra tutte le mie ricette precedentemente pubblicate sul sito di Pomì, nella pagina a me dedicata, oppure potete correre direttamente a studiare la ricetta di oggi, le triglie alla mosaica, sul sito di Pomì.

Non perdetevela, è davvero gustosa e perfetta per pranzi e cene con gli amici d’estate!

Triglie alla mosaica

Post più commentati

Nessun commento per ora.

Lascia un commento!

«

»