Carciofi alla giudia

Eccoci alla terza (e penultima) videoricetta che abbiamo in serbo per voi, forse la più preziosa – e la più attesa – di quelle che abbiamo preparato fino ad oggi: parliamo infatti dei carciofi alla giudia, un piatto davvero leggendario della cucina ebraica romana, ormai entrato nel mito per tutti coloro che passano dalla città eterna con spirito gourmand.

Carciofi alla Giudia

I carciofi alla giudia sembrano un piatto difficile ma non fatevi ingannare: possiamo garantirvi che non lo sono. Adesso non è stagione, quindi vi giustifichiamo se non li preparate subito, ma segnatevi la ricetta: allo spuntare dei primi carciofi dovrete mettervi all’opera!

Gli ingredienti che ci occorrono sono pochissimi:

  • Mammole
  • Limone
  • Olio per friggere
  • Sale
  • Pepe
  • Vino bianco

Per prima cosa pulite accuratamente i carciofi: eliminate le foglie esterne più dure e la parte viola di ogni foglia. Il gesto che dovete fare, e che vedete nel video, è simile a quello di sbucciare una mela, con un movimento circolare che piano piano scende verso la base del carciofo; tagliate via anche il gambo dei carciofi e tenetelo da parte. Eliminate anche la parte esterna del gambo e le attaccatture delle foglie esterne che avete tolto all’inizio.
Immergete i carciofi in una bacinella con acqua e limone per un quarto d’ora, poi scolateli, asciugateli e schiacciateli uno contro l’altro per far aprire le foglie il più possibile e togliere tutta l’acqua.
Scaldate in padella abbondante olio e, quando è caldo (150°), fate cuocere i carciofi insieme ai loro gambi finchè non sono teneri: considerate che questa è solo la prima cottura!
Scolate i carciofi e fateli raffreddare capovolti su un foglio di carta assorbente fino a quando sono freddi, poi cercate di separare tutte le foglie con una forchetta o con le dita, aprendo il carciofo come un fiore che sboccia.
Condite i carciofi con sale, pepe, una spruzzata di vino bianco e immergeteli di nuovo nell’olio, alzando la temperatura per friggerli e farli dorare.
Fate cuocere i carciofi per circa un minuto poi, quando sono scuri e croccanti, scolateli sulla carta assorbente e servite subito.

Post più commentati

3 Commenti per Carciofi alla giudia

  • twostella

    Bravissimi! Le vs video ricette sono carine e utilissime, tre ricette che voglio provare
    Grazie, io sono una visiva e imparo di piu’ osservando che leggendo … E spero di vederne altre:-)

  • UnaZebrApois

    è una vita che voglio assaggiare “gli originali”!Mi segno la ricetta in attesa delle mammole :)
    Questa volta i carciofoni fritti non sfuggiranno alle mie grinfie :DDD

  • Chiara

    ciao, insegno italiano in una scuola di lingua italiana a Philadelphia e sto usando le vostre video ricette per far conoscere la cultura ebraica italiana ai miei studenti. il modo semplice e piano in cui parlate rende i vostri video perfetti per insegnare italiano, ho usato anche un podcast da Jewbox, sono entrambi piaciuti molto agli studenti!

    un saluto

Lascia un commento!

«

»