Pizzette vegane pronte in 5 minuti

Qualche tempo fa ho sperimentato una ricetta di pizzette pronte in 5 minuti a base di farina e yogurt greco; quella ricetta era così facile e veloce che tutti i miei lettori vegani mi hanno chiesto se si potesse adattarla alle loro esigenze alimentari, sostituendo lo yogurt greco con quello di soya o altri alimenti simili: così ho fatto un po’ di esperimenti, fino ad ottenere le perfette pizzette vegane pronte in 5 minuti, anche più buone di quelle originali.

Pizzette vegane pronte in 5 minuti

Non posso raccomandarvi abbastanza di provare queste pizzette vegane, anche se non avete fatto nessuna scelta alimentare radicale: credetemi, in men che non si dica questa sarà la vostra ricetta preferita per una merenda last minute.

Tra parentesi, questa è la prima di alcune ricette che ho preparato per il blog di Pomì. Sono in arrivo anche una fresca panzanella e un gustoso stracotto alla maniera romana ebraica: vi conviene tenervi aggiornati!

Pizzette morbide da merenda in 5 minuti, versione vegan
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 10 pizzette
 
Ingredienti
  • 1 bicchiere di yogurt di soia (il mio era Yosoi al naturale)
  • 1 bicchiere e ¾ di farina autolievitante (o farina 00 + 10 g di lievito per dolci non vanigliato)
  • un po' di farina extra per il piano di lavoro
  • condimenti vari (pomodoro, basilico, aglio, origano, mozzarella ecc)
Procedimento
  1. In una ciotola mescolate gli ingredienti e impastateli bene: otterrete un impasto un po' appiccicoso ma malleabile, il genere di cosa che potete lavorare ma solo se avete le mani infarinate.
  2. Su un foglio di carta da forno, stendete l'impasto con le dita in tanti dischetti sottili e aggiungete condimenti a piacere.
  3. Ricordatevi che non occorre aspettare che l'impasto lieviti, perchè l'impasto contiene lievito per dolci e non per pane, dunque lieviterà autonomamente in cottura.
  4. Aggiungete qualche goccia di olio extravergine su ogni pizzetta e infornate subito nel forno ben caldo a 200°.
  5. Godetevi il miracolo delle pizzette che lievitano in forno e sfornate le vostre creazioni quando sono ben cotte, sia sopra che sotto.
  6. Le pizzette si conservano perfettamente su un vassoio avvolto nella stagnola per 4 o 5 giorni e possono essere riscaldate più volte in forno - anzi, riscaldate sono ancora più buone che appena fatte.

Pizzette vegane pronte in 5 minuti

Post più commentati

11 Commenti per Pizzette vegane pronte in 5 minuti

  • Juls @ Juls' Kitchen

    uh come son felice di essere con te in quest’avventura per Pomì!
    Siccome mi son ritrovata con della farina autolievitante che non uso mai, penso che la userò per provare le tue pizzette, farò felice più di una persona con una merenda così!

  • Eli

    Adoro fare il pane e la pizza, aspettare la lievitazione è bello, dà un sacco di soddisfazione e tutto il resto, ma queste pizzette ultrarapide devo provarle assolutamente!!

  • ricettevegolose

    Trovo questa ricetta semplicemente favolosa! E’ facile, veloce e golosa…ho solo un dubbio, di solito quando provo a fare impasti di solo yogurt e farina ottengo un risultato un po’ gommoso, ma queste pizzette non lo sembrano affatto…le proverò per togliermi il dubbio ;)

  • Jasmine

    @ricettevegolose no, non sono per nulla gommose, anzi per assurdo sono di consistenza ancora migliori rispetto a quelle con lo yogurt greco; il trucco comunque in questi casi, secondo me, è non esagerare con la farina, tenere l’impasto abbastanza umido e appiccicoso

  • wife

    ma la ricetta funziona anche con lo yogurt non di soia vero ?
    Sperimento poi ti dico !!!

  • Jasmine

    @wife trovi la versione con lo yogurt greco (non di soia) qui

  • Caterina

    In diretta… Le mie bimbe stanno facendo una super merenda con queste pizzette. L’impasto è morbido e buonissimo mi vien la tentazione di farne una grande con la dose doppia! Grazie mille!

  • Martina

    Che bella ricetta labna! Una domanda, qualora volessi sostituire l’acqua con lo yogurt, e’ possibile? È le quantità rimangono le stesse? Grazie!

  • Jasmine

    @Martina no, non credo, o meglio, puoi provare ma non sono molto ottimista sul risultato :)

  • Maggot

    E’ possibile sostituire la farina 00 con la farina 0? :D

  • Jasmine

    @Maggot non dovrebbe essere un problema :)

Lascia un commento!

«

»