Lasagne al salmone con ricotta e zucchine

Da quando mi sono messa a dieta – o per meglio dire, ho semplicemente cambiato in meglio il mio modo di mangiare – il mio consumo di salmone è aumentato molto perchè è uno di quei pochi cibi che mi piacciono tantissimo e non fanno troppo ingrassare.

Lasagne al salmone con ricotta e zucchine

Metto il salmone in insalata, preparo la pasta con il salmone (tra cui anche le lasagne al salmone con ricotta e zucchine che vi racconto oggi!), ci faccio le polpette… il salmone è molto versatile e non mi stanco mai di cucinarlo.

Il salmone, grazie al suo generoso apporto di proteine, vitamine, sali minerali, Omega 3 e grassi polinsaturi, fa bene a un sacco di cose: al cuore, al cervello, alle ossa… per questo la mia dietologa mi ha sempre incoraggiata a preferirlo ad altri pesci e alla carne.
Per la precisione, il salmone ci aiuta a prevenire malattie cardiovascolari, tumorali, neurodegenerative e autoimmuni, ma è anche un buon antiossidante e contribuisce a mantenere una pelle fresca e giovane. La leggenda vuole addirittura che Victoria Beckham abbia risolto i suoi problemi di acne mangiando salmone tutti i giorni! Ora, tutti i giorni magari è un po’ troppo, ma minimo un paio di giorni a settimana il salmone sulla mia tavola compare.
Io ho nella mia dieta 200 g di carne/pesce/proteine al giorno e devo dire che spesso tiro fuori dal freezer al volo un filetto di salmone surgelato e me lo preparo per pranzo o per cena; a parità di benefici in termini di proteine che assumo, mi dà molta più soddisfazione della maggior parte delle altre opzioni (specialmente il pollo e il tacchino, che sono magri ma spesso anche ben tristi). Con un bel filetto di salmone grigliato nel piatto, insieme a una generosa porzione di verdure, praticamente non mi sento a dieta.

Lasagne al salmone con ricotta e zucchine

La ricetta che vi racconto oggi, che vede protagonista il salmone, è una di quelle che mia mamma prepara a volte il venerdì sera per lo Shabbat. Si tratta delle lasagne al salmone con ricotta e zucchine: cremose dentro ma con una crosticina croccante fuori, sono infatti ottime da preparare in anticipo e tenere in caldo fino al momento di servire.

Lasagne con salmone, ricotta e zucchine
Tipo di portata: Primo
Cucina: Italiana
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 4
 
Ingredienti
  • 200 g di salmone
  • 250 g di besciamella
  • 250 g di ricotta
  • 250 g di lasagne fresche
  • 2 zucchine
  • 2 cucchiai di pan grattato
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe
Procedimento
  1. Preparate il salmone cuocendolo al vapore o in umido, dunque fatelo a pezzetti e mettelo da parte. In una preparazione di questo tipo va benissimo anche il salmone sott'olio.
  2. A parte, preparate le zucchine trifolate. Lavate e mondate le zucchine, quindi tagliatele a rondelle di circa 2 mm di spessore. Scaldate in padella poco olio extravergine, aggiungete le zucchine e fate cuocere a fiamma alta per qualche minuto. Abbassate poi la fiamma, coprite con un coperchio e cuocete per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Salate e pepate a piacere.
  3. Quando le zucchine sono pronte fatele raffreddare, dunque unitele alla ricotta e al salmone, per ottenere il ripieno delle lasagne.
  4. A questo punto componete la lasagna iniziando con uno pochino di besciamella sul fondo, poi a strati aggiungete sfoglia, ripieno, besciamella, sfoglia e così via.
  5. Una volta esaurito il ripieno, finite la lasagna con sfoglia, besciamella e una spolverata di pan grattato. Cuocete le lasagne nel forno già caldo a 200 °C per 30 minuti circa. Sfornate le lasagne al salmone e servite subito. Queste lasagne, dato che sono molto umide, possono essere tenute in caldo a forno spento o sulla stufa fino al momento di servire, e possono anche tranquillamente essere riscaldate in forno il giorno dopo.

 

Post più commentati

Nessun commento per ora.

Lascia un commento!

«

»