Biscotti vegani con gocce di cioccolato

Da quando abito in Germania, mi capita spesso di passare la domenica a cucinare: qui i negozi sono tutti chiusi la domenica e non c’è molto da fare, eccetto una lunga corsa al parco la mattina e magari un brunch. Lo scorso weekend, ad esempio, mi sono messai ai fornelli e ho preparato tre diversi modelli di biscotti: la cucina è il miglior antidoto alla noia che io conosca.

Biscotti vegan

Oggi vi racconto dunque una di queste tre ricette con cui ho impegnato la mia domenica: si tratta di biscotti vegani super salutari, fatti con l’olio al posto del burro e i semi di chia al posto dell’uovo.

So che adesso storcerete tutti il naso, perchè vi sto mandando a comprare l’ennesimo ingrediente esotico che poi non saprete come utilizzare, ma vorrei tranquillizzarvi: i semi di chia sono favolosi, vi chiederete come avete fatto a resistere senza conoscerli fino ad oggi.

I semi di chia sono ricavati da una pianta floreale chiamata salvia hispanica, che cresce soprattutto in Guatemala e in Messico. 
Ricchi di proprietà nutritive, i semi di chia sono soprattutto apprezzati per il loro contenuto di calcio, proteine, vitamine, omega3 e omega6 (il contenuto di omega 3 è 8 volte superiore a quello del salmone!). Se li mangiate crudi sono croccanti e insapori.
La loro proprietà più interessante secondo me, tuttavia, è la loro capacità di gelificare: per farla breve, se li mettete a bagno – interi o macinati – in poca acqua, i semi di chia formano un gel denso e colloso, molto utilizzato nella cucina vegana per sostituire le uova nei dolci. Altri usi? Io ci faccio spesso e volentieri una specie di budino per colazione, unendoli al latte e allo zucchero, oppure li aggiungo sopra al muesli per fare il pieno di energia e perchè aumentano il senso di sazietà, oppure ancora, li metto nella marmellata come addensante in luogo della pectina.
Vi è venuta un po’ voglia di provarli? Io sono convinta che vi piaceranno!

Prima di cominciare con ingredienti e procedimento, vorrei avvisarvi di una cosa a proposito di questi biscotti, perchè la foto può essere un po’ ingannevole e non vorrei che foste delusi alla fine: non immaginatevi che con questa ricetta saltino fuori dei biscotti croccanti tipo cookies americani. A quelli, in versione vegan, ci sto ancora lavorando. I nostri biscottoni vegani di oggi hanno una consistenza un po’ ibrida tra il biscotto normale di frolla, gli scones e gli amaretti: non so come spiegarvi bene che dolcetti salteranno fuori, ma fidatevi, son buoni. E vi fanno bene, certamente meglio di quelli col burro e le uova!

Biscotti vegan con gocce di cioccolato
Tipo di portata: Colazione
Cucina: Veggie/vegan
Tempo di preparazione: 
Tempo di cottura: 
Tempo totale: 
Porzioni: 12 biscotti grandi
 
Ingredienti
  • 180 g di farina integrale
  • ½ cucchiaino di bicarbonato
  • 40 g di fiocchi di avena o altri cereali (facoltativo)
  • 130 g di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di olio di semi di girasole o arachidi
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 2 cucchiai di sciroppo d'acero o di miele
  • 2 cucchiai di latte vegetale
  • 3 cucchiai di semi di chia + 3 cucchiai di acqua (sostituiscono 1 uovo)
  • gocce di cioccolato o uvetta a piacere
Procedimento
  1. In una tazza mescolate i semi di chia con l'acqua e lasciate riposare il tutto una decina di minuti: i semi diventeranno viscosi, creando una sostanza che nella nostra ricetta sostituirà l'uovo.
  2. Mescolate tutti gli ingredienti secchi in una ciotola capiente, poi unite gli ingredienti liquidi e impastate a mano o con un cucchiaio.
  3. In ultimo aggiungete il cioccolato o l'uvetta.
  4. A questo punto dovreste avere un impasto abbastanza appiccicoso e difficile da lavorare; lavatevi le mani, infarinatele leggermente e formate delle palline di impasto: non verranno perfette, perchè l'impasto è molto colloso, ma andrà bene ugualmente.
  5. Disponete le palline di impasto su una teglia ricoperta di carta da forno e cuocete i biscotti nel forno già caldo a 180° finchè non prendono colore.

 

Post più commentati

9 Commenti per Biscotti vegani con gocce di cioccolato

  • Elena

    I semi di chia per sostituire la pectina nella marmellata? Mi hai fatta incuriosire…. e poi le sue proprieta’ sono cosi’ particolari…quanti prodotti non conosciamo….

  • tatiana

    ma i cereali sono facoltativi?

  • Maya

    Sembrano davvero deliziosi, perfetti per me che sono sempre in cerca di nuove ricette di biscotti vegani per soddisfare anche gli onnivori della famiglia… da provare assolutamente!

  • Jasmine

    @Tatiana sì, non cambia granchè, son pochi grammi :)

  • idee arte astratta

    Mi piacerebbe assaggiarli anche se, a dire il vero, i dolci vegani in generale non mi attirano molto.

  • francesca

    Ciao Jasmine, ci racconti questa storia dei semi di chia al posto della pectina? Grazie e complimenti per il bel blog, sia per le ricette che per la cultura ebraica che trasmetti. Francesca

  • Jasmine

    @Francesca guarda, è molto semplice:
    – prima si macinano i semi di chia, ti direi approx 3 cucchiai per ogni 500 g di frutta (ma dipende un po’ dal tipo di frutta)
    – intanto si fa macerare la frutta con lo zucchero (se lo usi) o se no solo col succo di limone
    – si fa andare un po’ la frutta da sola in pentola, perchè si ammorbidisca, se necessario con un filo d’acqua (fin qui come la marmellata normale)
    – quando nella marmellata c’è abbastanza liquido aggiungi i semi di chia macinati, che dopo qualche minuto produrrano il loro effetto gelificante
    Virtualmente potresti anche decidere di non cuocere la frutta, cioè di fare una specie di marmellata partendo dal succo o dal frullato! :)

  • Costanza

    I semi di chia sicuramente sono una super ricarica! Veniva usata nelle civiltà precolombiane sopratutto dai guerrieri prima delle battaglie, perciò! Io li uso nello yogurt con il farro soffiato e i cereali.

  • Lu

    Ciao, seguo il tuo blog/sito da diverso tempo e ti faccio i miei complimenti! Ho appena preparato questi biscotti ma al posto della farina integrale ho usato farina normale e al posto dei semi di chia + acqua un preparato che sostituisce le uova già pronto del supermercato.
    Il risultato non è stato appiccicoso, i biscotti sono croccanti e molto buoni! Sei una garanzia! Grazie!!!!!!

Lascia un commento!

«

»