Labna

Amore in cucina

Benvenuto/a su Labna! Siamo Jasmine e Manuel e Labna è il nostro blog di cucina.
Qui si parla sempre di cibo: ce n'è per tutti i gusti!
Se ti piacciono le nostre ricette, seguici su Facebook o iscriviti al nostro feed RSS per essere sempre aggiornato.
Grazie della visita!

Chili sin carne

L’idea di preparare un chili sin carne mi è venuta, inaspettatamente, un giorno che ero a pranzo in ufficio. La mensa del mio ufficio in Germania è un posto assolutamente favoloso, praticamente come un ristorante: ci sono sempre tante opzioni vegetariane, almeno una vegana, un buffet delle insalate magnifico, ottime zuppe, dolci irresistibili… vi dico solo che da quando ho iniziato a lavorare qua, cioè da sei mesi, non sono mai uscita a pranzo!

Chili sin carne

Tra i cavalli di battaglia della mia mensa c’è, più o meno una volta al mese, il chili sin carne, la versione vegetariana a base di soia del classico messicano chili con carne.
Questo chili vegetariano, che è un piatto unico semplice ma gustoso e super nutriente, è diventato in fretta uno dei cibi che preferisco tra quelli che mangio qui; per questo, sicura che sarebbe piaciuto anche a voi, ho provato a rispodurlo in versione casalinga per il blog.
Leggi la ricetta

Biscotti vegani con gocce di cioccolato

Da quando abito in Germania, mi capita spesso di passare la domenica a cucinare: qui i negozi sono tutti chiusi la domenica e non c’è molto da fare, eccetto una lunga corsa al parco la mattina e magari un brunch. Lo scorso weekend, ad esempio, mi sono messai ai fornelli e ho preparato tre diversi modelli di biscotti: la cucina è il miglior antidoto alla noia che io conosca.

Biscotti vegan

Oggi vi racconto dunque una di queste tre ricette con cui ho impegnato la mia domenica: si tratta di biscotti vegani super salutari, fatti con l’olio al posto del burro e i semi di chia al posto dell’uovo.
Leggi la ricetta

Rotelline di tagliatelle fritte dolci

Queste rotelline di pasta all’uovo zuccherata e fritta sono uno dei dolci che ho sperimentato lo scorso fine settimana in vista della festa ebraica di Purim, che celebreremo tra pochi giorni. Volevo fare qualcosa che fosse simile ai tradizionali manicotti di cui vi ho parlato qualche anno fa, ma che somigliasse anche a una specialità romagnola di cui mi ha parlato la mia amica Giulia, i croccantini di Carnevale, dolcetti a base di pasta all’uovo con limone e zucchero, fritti in olio bollente fino a caramellare.

Rotelline di tagliatelle fritte dolci

Onestamente, in una certa misura il mio piano è fallito: le mie rotelline di tagliatelle fritte dolci non assomigliano ai manicotti classici di Purim e nemmeno ai croccantini romagnoli. Tuttavia, l’esperimento è comunque inaspettatamente riuscito: questi dolcetti “ibridi” sono piaciuti molto a tutta la mia famiglia, quindi entreranno a buon diritto nel mio repertorio delle ricette per i mishloach manot, i doni che si offrono agli amici in occasione di Purim.
Certo, ora non mi darò pace finchè non riuscirò a preparare i croccantini di Carnevale come un’autentica azdora romagnola… ma almeno per Purim sono a posto con i regali!
Leggi la ricetta